BIBBIA e ALIMENTI, ALIMENTAZIONE CONSIGLIATA.

BIBBIA e ALIMENTI, ALIMENTAZIONE CONSIGLIATA 

#BIBBIA_ALIMENTAZIONE  

Proverbi 27:25-26; Isaia 7:21-23; Deuteronomio 32:13-15; Romani 14; Esodo 12:1-6; Esodo 23:19; Levitico 22:26-30; Levitico 23:12-14; Daniele 10:2-3; Luca 6:1; Levitico 11; Colossesi 2:16-23; Zaccaria 9:17; 

IL LATTE È PREFERIBILE DI PECORA E CAPRA, QUELLO DI MUCCA per farci la crema. 

Proverbi 27:25-26; 

25  Quando è tolto il fieno, subito rispunta l’erbetta fresca
e le erbe dei monti sono raccolte. [ PACCIAMATURA #PACCIAMATURAnote ] 
26  Gli agnelli ti danno da vestire,
i becchi di che comprarti un campo, 

27  e il latte delle capre basta a nutrire te, a nutrire la tua famiglia
e far vivere le tue serve.

__

Isaia 7:21-23; 

21  In quel giorno
avverrà che uno nutrirà una giovenca e due pecore,
22  ed esse daranno tale abbondanza di latte,
che egli mangerà panna;
poiché panna e miele mangerà
chiunque sarà rimasto superstite nel paese.
23  In quel giorno,
ogni terreno contenente mille viti,
del valore di mille sicli d’argento,
sarà abbandonato in balìa dei rovi e dei pruni.

#PANNA 
__

Deuteronomio 32:13-15; 

13  Egli lo ha fatto passare a cavallo sulle alture della terra
e Israele ha mangiato il prodotto dei campi;
gli ha fatto succhiare il miele che esce dalla rupe,
l’olio che esce dalle rocce più dure,

#CREMA #LATTE 

14  la crema delle vacche e il latte delle pecore.
Lo ha nutrito con il grasso degli agnelli,
dei montoni di Basan e dei capri,
con la farina del fior fiore del grano.
Tu hai bevuto il vino generoso, il sangue dell’uva.

15  Iesurun si è fatto grasso e ha recalcitrato,
si è fatto grasso, grosso e pingue,
ha abbandonato il Dio che lo ha fatto
e ha disprezzato la Rocca della sua salvezza.

__

Romani 14; 

1  Accogliete colui che è debole nella fede, ma non per sentenziare sui suoi scrupoli.
2  Uno crede di poter mangiare di tutto, mentre l’altro che è debole, mangia verdure. 3  Colui che mangia di tutto non disprezzi colui che non mangia di tutto; e colui che non mangia di tutto non giudichi colui che mangia di tutto, perché Dio lo ha accolto. 4  Chi sei tu che giudichi il domestico altrui? Se sta in piedi o se cade è cosa che riguarda il suo padrone; ma egli sarà tenuto in piedi, perché il Signore è potente da farlo stare in piedi.
5  Uno stima un giorno più di un altro; l’altro stima tutti i giorni uguali; sia ciascuno pienamente convinto nella propria mente.
6  Chi ha riguardo al giorno, lo fa per il Signore; e chi mangia di tutto, lo fa per il Signore, poiché ringrazia Dio; e chi non mangia di tutto fa così per il Signore, e ringrazia Dio. 7  Nessuno di noi infatti vive per se stesso, e nessuno muore per se stesso; 8  perché, se viviamo, viviamo per il Signore; e se moriamo, moriamo per il Signore. Sia dunque che viviamo o che moriamo, siamo del Signore. 9  Poiché a questo fine Cristo è morto ed è tornato in vita: per essere il Signore sia dei morti sia dei viventi. 10  Ma tu, perché giudichi tuo fratello? E anche tu, perché disprezzi tuo fratello? Poiché tutti compariremo davanti al tribunale di Dio; 11  infatti sta scritto:
«Come è vero che vivo», dice il Signore,
«ogni ginocchio si piegherà davanti a me,
e ogni lingua darà gloria a Dio».
12  Quindi ciascuno di noi renderà conto di se stesso a Dio.

1Co 8; 10:23-33
13  Smettiamo dunque di giudicarci gli uni gli altri; decidetevi piuttosto a non porre inciampo sulla via del fratello, né a essere per lui un’occasione di caduta. 14  Io so e sono persuaso nel Signore Gesù che nulla è impuro in se stesso; però se uno pensa che una cosa è impura, per lui è impura. 15  Ora, se a motivo di un cibo tuo fratello è turbato, tu non cammini più secondo amore. Non perdere, con il tuo cibo, colui per il quale Cristo è morto! 16  Ciò che è bene per voi non sia dunque oggetto di biasimo; 17  perché il regno di Dio non consiste in vivanda né in bevanda, ma è giustizia, pace e gioia nello Spirito Santo. 18  Poiché chi serve Cristo in questo, è gradito a Dio e approvato dagli uomini. 19  Cerchiamo dunque di conseguire le cose che contribuiscono alla pace e alla reciproca edificazione. 20  Non distruggere, per un cibo, l’opera di Dio. Certo, tutte le cose sono pure; ma è male quando uno mangia dando occasione di peccato. 21  È bene non mangiare carne, né bere vino, né fare cosa alcuna che porti il tuo fratello a inciampare. 22  Tu, la fede che hai, serbala per te stesso, davanti a Dio. Beato colui che non condanna se stesso in quello che approva. 23  Ma chi ha dei dubbi riguardo a ciò che mangia è condannato, perché la sua condotta non è dettata dalla fede; e tutto quello che non viene da fede è peccato. 

__

Esodo 12:1-6;  

1  Il SIGNORE parlò a Mosè e ad Aaronne nel paese d’Egitto, dicendo: 2  «Questo mese sarà per voi il primo dei mesi: sarà per voi il primo dei mesi dell’anno. 3  Parlate a tutta la comunità d’Israele e dite: “Il decimo giorno di questo mese, ognuno prenda un agnello per famiglia, un agnello per casa; 4  se la casa è troppo poco numerosa per un agnello, se ne prenda uno in comune con il vicino di casa più prossimo, tenendo conto del numero delle persone. Voi conterete ogni persona secondo quello che può mangiare dell’agnello. 5  Il vostro agnello sia senza difetto, maschio, dell’anno; potrete prendere un agnello o un capretto. 6  Lo serberete fino al quattordicesimo giorno di questo mese, e tutta la comunità d’Israele, riunita, lo sacrificherà al tramonto.

__

Esodo 23:19;

19  Porterai alla casa del SIGNORE Dio tuo il meglio delle primizie della terra. Non farai cuocere il capretto nel latte di sua madre.

__

Levitico 22:26-30

26  Il SIGNORE disse ancora a Mosè: 27  «Quando sarà nato un vitello o un agnello o un capretto, starà sette giorni sotto la madre; dall’ottavo giorno in poi, sarà gradito come sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE. 28  Non scannerete in uno stesso giorno una vacca o una pecora e il suo piccolo.
29  Quando offrirete al SIGNORE un sacrificio di ringraziamento, l’offrirete in modo da essere graditi. 30  La vittima sarà mangiata il giorno stesso; non ne lascerete nulla fino al mattino. Io sono il SIGNORE.

_

Levitico 23:12-14

12  Il giorno che agiterete il fascio di spighe, offrirete un Agnello di un anno, che sia senza difetto, come olocausto al SIGNORE.

13  L’oblazione che l’accompagna sarà di due decimi di efa di fior di farina intrisa d’olio, come sacrificio consumato dal fuoco, di profumo soave per il SIGNORE; la libazione sarà di un quarto di hin di vino. 14  Non mangerete pane, né grano arrostito, né spighe fresche, fino a quel giorno, fino a che abbiate portato l’offerta al vostro Dio. È una legge perenne, di generazione in generazione, in tutti i luoghi dove abiterete.

__

Daniele 10:2-3;

2  «In quel tempo, io, Daniele, feci cordoglio per tre settimane intere. 3  Non mangiai nessun cibo prelibato; né carne né vino entrarono nella mia bocca e non mi unsi affatto sino alla fine delle tre settimane.

__

Legge sugli animali puri e su quelli impuri 

Le 20:25-26; =De 14:3-21; At 10:11-16; Eb 9:10

Levitico 11;
1  Poi il SIGNORE disse a Mosè e ad Aaronne: 2  «Parlate così ai figli d’Israele:

“Questi sono gli animali che potrete mangiare fra tutte le bestie che sono sulla terra.

3  Mangerete ogni animale che ha l’unghia spartita, il piede forcuto, e che rumina.

4  Ma tra quelli che ruminano e tra quelli che hanno l’unghia spartita, non mangerete questi: il cammello, perché rumina, ma non ha l’unghia spartita; lo considererete impuro;

5  l’irace, perché rumina, ma non ha l’unghia spartita; lo considererete impuro; 6  la lepre, perché rumina, ma non ha l’unghia spartita; la considererete impura; 

#MAIALEnote 

Il PORCO, IL MAIALE mangia la cacca, e ogni cosa putrida. 

7  il porco, perché ha l’unghia spartita e il piede forcuto, ma non rumina; lo considererete impuro.

8  Non mangerete la loro carne e non toccherete i loro corpi morti; li considererete impuri.

#PESCI #PESCE 

9  Fra tutti gli animali acquatici voi potrete mangiare questi. Mangerete tutto ciò che ha pinne e squame nelle acque, tanto nei mari quanto nei fiumi.

10  Ma tutto ciò che non ha né pinne né squame, sia nei mari sia nei fiumi, fra tutto ciò che si muove nelle acque e tutto ciò che vive nelle acque, lo considererete abominevole.

11  Li considererete abominevoli; non mangerete la loro carne, e avrete in abominio i loro corpi morti. 12  Considererete abominevole tutto ciò che non ha né pinne né squame nelle acque.

Carne di
#UCCELLI

13  Tra gli uccelli avrete in abominio questi, e non li mangerete, perché sono un abominio: l’aquila, l’ossìfraga e l’aquila di mare; 14  il nibbio e ogni specie di falco; 15  ogni specie di corvo; 16  lo struzzo, il barbagianni, il gabbiano e ogni specie di sparviero; 17  il gufo, lo smergo, l’ibis; 18  il cigno, il pellicano, l’avvoltoio; 19  la cicogna, ogni specie di airone, l’upupa e il pipistrello.

20  Avrete in abominio pure ogni insetto alato che cammina su quattro piedi.

21  Però, fra tutti gli insetti alati che camminano su quattro piedi, mangerete quelli che hanno zampe sopra i piedi adatte a saltare sulla terra.

22  Di questi potrete mangiare: ogni specie di cavallette, ogni specie di locuste, gli acridi e i grilli.

23  Ogni altro insetto alato che ha quattro piedi vi sarà in abominio. 24  Questi animali vi renderanno impuri; chiunque toccherà il loro corpo morto sarà impuro fino alla sera. 25  Chiunque porterà i loro corpi morti si laverà le vesti e sarà impuro fino alla sera.
26  Considererete impuro ogni animale che ha l’unghia spartita, ma non ha il piede forcuto e non rumina; chiunque lo toccherà sarà impuro.
27  Considererete impuri tutti i quadrupedi che camminano sulla pianta dei piedi; chiunque toccherà il loro corpo morto sarà impuro fino alla sera. 28  Chiunque porterà i loro corpi morti si laverà le vesti e sarà immondo fino alla sera. Questi animali li considererete impuri.

Le LUMACHE IMPURE NON COMMESTIBILI

29  Tra i piccoli animali che strisciano sulla terra, considererete impuri questi: la talpa, il topo e ogni specie di lucertola, 30  il toporagno, la rana, la tartaruga, la lumaca, il camaleonte.

31  Questi, fra gli animali che strisciano, saranno impuri per voi; chiunque li toccherà quando sono morti, sarà impuro fino alla sera. 32  Ogni oggetto sul quale cadrà qualcuno di essi quando è morto, sarà immondo: sia che si tratti di oggetti di legno o stoffa o pelle o sacco o qualunque altro oggetto di cui si faccia uso; sarà messo nell’acqua e sarà impuro fino alla sera; poi sarà puro. 33  Se ne cade qualcuno in un vaso di terra, tutto quello che vi si troverà dentro sarà impuro, e spezzerete il vaso. 34  Ogni cibo che serve al nutrimento, sul quale sarà caduta di quell’acqua, sarà impuro; e ogni bevanda di cui si fa uso, qualunque sia il vaso che la contiene, sarà impura. 35  Ogni oggetto sul quale cadrà qualcosa del loro corpo morto, sarà impuro; il forno o il fornello sarà spezzato; sono impuri e li considererete impuri. 36  Però, una fonte o una cisterna, nella quale c’è dell’acqua, sarà pura; ma chi toccherà i loro corpi morti sarà impuro. 37  Se qualcosa dei loro corpi morti cade su qualche seme che deve essere seminato, questo sarà puro; 38  ma se è stata versata dell’acqua sul seme e vi cade sopra qualcosa dei loro corpi morti, lo considererai impuro. 39  Se muore un animale di quelli che vi servono per nutrimento, colui che ne toccherà il corpo morto sarà impuro fino alla sera. 40  Colui che mangerà di quel corpo morto si laverà le vesti e sarà impuro fino alla sera; allo stesso modo colui che porterà quel corpo morto si laverà le vesti e sarà impuro fino alla sera.
41  Ogni cosa che striscia sulla terra è abominevole; non se ne mangerà. 42  Di tutti gli animali che brulicano sulla terra non ne mangerete nessuno di quelli che strisciano sul ventre o camminano con quattro piedi o con molti piedi, perché sono abominevoli. 43  Non vi rendete abominevoli a causa di uno di questi animali che strisciano e non vi rendete impuri per causa loro e non lasciatevi contaminare da loro. 44  Poiché io sono il SIGNORE, il vostro Dio; santificatevi dunque e siate santi, perché io sono santo. Non contaminate le vostre persone per mezzo di uno qualsiasi di questi animali che strisciano sulla terra. 45  Poiché io sono il SIGNORE che vi ho fatti salire dal paese d’Egitto, per essere il vostro Dio. Siate dunque santi, perché io sono santo.
46  Questa è la legge riguardante i quadrupedi, gli uccelli, ogni essere vivente che si muove nelle acque e ogni essere che striscia sulla terra, 47  perché sappiate discernere ciò che è impuro da ciò che è puro, l’animale che si può mangiare da quello che non si deve mangiare”». 

__

Colossesi 2:16-23;

Ro 14:1-6, 17; Ga 4:9-11; 1Ti 4:1-8

16  Nessuno dunque vi giudichi quanto al mangiare o al bere, o rispetto a feste, a noviluni, a sabati, 17  che sono l’ombra di cose che dovevano avvenire; ma il corpo è di Cristo. 

18  Nessuno vi derubi a suo piacere del vostro premio, con un pretesto di umiltà e di culto degli angeli, affidandosi alle proprie visioni, gonfio di vanità nella sua mente carnale, 19  senza attenersi al Capo, da cui tutto il corpo, ben fornito e congiunto insieme mediante le giunture e i legamenti, progredisce nella crescita voluta da Dio.
20  Se siete morti con Cristo agli elementi del mondo, perché, come se viveste nel mondo, vi lasciate imporre dei precetti, quali: 21  «Non toccare, non assaggiare, non maneggiare» 22  (tutte cose destinate a scomparire con l’uso), secondo i comandamenti e le dottrine degli uomini? 23  Quelle cose hanno, è vero, una parvenza di sapienza per quel tanto che è in esse di culto volontario, di umiltà e di austerità nel trattare il corpo, ma non hanno alcun valore; servono solo a soddisfare la carne.

__

Zaccaria 9:17;

17  Poiché, come sarà buono, come sarà bello!
Il grano farà crescere i giovani
e il mosto le vergini.

Luca 6:1  Avvenne che in un giorno di sabato egli passava per i campi di grano. I suoi discepoli strappavano delle spighe e, sfregandole con le mani, mangiavano il grano.

__

《 LA MALATTIA È BUSINESS MA ANCHE un ARMA MILITARE del corpo dei MEDICI malefici – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/04/02/la-malattia-e-business-ma-anche-un-arma-militare-del-corpo-dei-medici-malefici/ 》

#SCIE_CHIMICHE #5G E #G8 

Tecnologia MILITARE PSICHIATRICA 

Valeria Brucola

Il vero scienziato Nobel per l’ Aids Luc Montagnier consiglia la vitamina C contro il Corona e i favologi dicono che non serve! 

[ Risposta di Gesù: aglio, 

#Acido_Ascorbico = succo di limone con un cucchiaino raso di bicarbonato 

Vitamina C e D meglio se al naturale 

Non esporsi a correnti 

Cibarsi di succhi di vegetali, miele, frutta secca ]

Note, 

#DEPRESSIONEnote 

__

《 Su Salute con giusta alimentazione vs allegorici algorittimi; E rimedi naturali e da me stesso provati – ITALIA ALATA  

https://italiaalata.wordpress.com/2020/02/24/su-salute-con-giusta-alimentazione-vs-allegorici-algorittimi-e-rimedi-naturali-e-da-me-stesso-provati/ 》 

__

《 VIRUS COVID, AIDS, CANCRO, Chi si fa due ricerche capirà che ogni virus, come L’AIDS lo prendi solo se viene introdotto da un ago. – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/11/13/virus-covid-aids-cancrochi-si-fa-due-ricerche-capira-che-ogni-virus-come-laids-lo-prendi-solo-se-viene-introdotto-da-un-ago/ 》  

__

#ITALIA_ALATA_ALIMENTI

#ITALIA_ALATA_ALIMENTAZIONE

Vegetariano Crudista
VegetarianoNote CrudistaNote
#ALIMENTAZIONEnote 

__

《 #PROGRAMMA MILITARE e ALIMENTARE; Luca 6:21-41; 21 Beati voi che ora avete fame, perché sarete saziati. Beati voi che ora piangete, perché riderete. Michea 5; – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/03/27/programma-militare-e-alimentare-luca-621-41-21-beati-voi-che-ora-avete-fame-perche-sarete-saziati-beati-voi-che-ora-piangete-perche-riderete-michea-5/ 》
__


《 Programma Alimentare ed Elementi STRUTTURALI A KM0 – ITALIA ALATA


https://italiaalata.wordpress.com/2019/08/21/programma-alimentare-ed-elementi-strutturali-a-km0/ 》

__

《 La Parola Santa di DIO, nuovi Giudici. 12/11/2020. – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/11/12/la-parola-santa-di-dio-nuovi-giudici-12-11-2020/ 》

__

《 Chi era Andrea Salvatore Buffa – ITALIA ALATA
https://italiaalata.wordpress.com/2019/10/08/chi-era-andrea-salvatore-buffa/ 》 

__
Contatti web di GESÙ = JESUS’s web contacts
《 JESUS’S web contacts – ITALIA ALATA     https://italiaalata.wordpress.com/2019/08/24/by-jesuss-web-contacts/ 》 
__


#MINACCE_di_MORTE #MINACCEdiMORTE

Allegato A: 

《 PROVE DI MINACCE DI MORTE da Victor Andres Croquer Scopesi: Che dio simpatico… punire i figli per le colpe dei padri… la prossima volta che manda un figlio lo tortureremo, gli impianteremo qualche cancro, e poi giù botte! Giusto per seguire gli insegnamenti del dio padre…. – ITALIA ALATA

__

Allegato B: 

《 PROVE DI MINACCE DI MORTE: ” Non dovrà annunciarla. Arriverà presto. E spero lo colga nel sonno, senza farlo soffrire. ph Julia Fullerto “ – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/07/04/prove-di-minacce-di-morte-non-dovra-annunciarla-arrivera-presto-e-spero-lo-colga-nel-sonno-senza-farlo-soffrire-ph-julia-fullerto/ 》 

__ 

《 #EX_ORGANIZER_M5S #BUFFA_ANDREA_SALVATORE LA DENUNCIA BOICOTTATA DALLA POLIZIA POSTALE DI TRAPANI, MARSALA, TORINO, NICE IN FRANCIA – ITALIA ALATA

https://italiaalata.wordpress.com/2020/03/20/ex_organizer_m5s-buffa_andrea_salvatore-la-denuncia-boicottata-dalla-polizia-postale-di-trapani-marsala-torino-nice-in-francia/ 》

__

《 Curriculum di #GESÙ prima della PERSECUZIONE – ITALIA ALATA

https://italiaalata.wordpress.com/2020/03/17/curriculum-di-gesu-prima-della-persecuzione/ 》

《 Curriculum di GESÙ .pdf

https://drive.google.com/file/d/1GdjLsgwpEUUbrdsWJbZ6lf6abfWK_juz/view?usp=sharing_eil&ts=5e711017 》

_

La mia email: 
buffa.andrea.salvatore@gmail.com 
《 Le DENUNCE DI GESÙ CRISTO in persona che da Sofonia 1:10 il 2 Marzo è il vero Santo Natale, ho un blog ed ho inserito un vostro Articolo tradotto in Italiano. sono PERSEGUITATO E DOPO L’ATTENTATO DI NICE in France – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/09/27/le-denunce-di-gesu-cristo-in-persona-che-da-sofonia-110-il-2-marzo-e-il-vero-santo-natale-ho-un-blog-ed-ho-inserito-un-vostro-articolo-tradotto-in-italiano-sono-perseguitato-e-dopo-lattentato-di/ 》 

Categorie Senza categoria

14 pensieri riguardo “BIBBIA e ALIMENTI, ALIMENTAZIONE CONSIGLIATA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close