Effetti della comunicazione wireless 5G sulla salute umana; Raggio di azione di un impianto 5g?

Effetti della comunicazione wireless 5G sulla salute umana; 
Raggio di azione di un impianto 5g? 

Effects of 5G wireless communication 
on human health  
Ray of action of a 5G plant?

Rayon d’action d’une plante 5G?

BRIEFING

EPRS | European Parliamentary Research Service 

Author: Miroslava Karaboytcheva
Members’ Research Service 

PE 646.172 – March 2020 EN 

Effects of 5G wireless communication 
on human health 

 Il link per il * .pdf interattivo: 
https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.europarl.europa.eu/RegData/etudes/BRIE/2020/646172/EPRS_BRI(2020)646172_EN.pdf&ved=2ahUKEwi1r9GJtpvrAhVQPBoKHd08AgcQFjAAegQIBxAB&usg=AOvVaw3UY7opwDuTkdv4S2sZa1DR

 RIUNIONE

 EPRS |  Servizio di ricerca del Parlamento europeo

 Autore: Miroslava Karaboytcheva
 Servizio di ricerca per i deputati

 PE 646.172 – marzo 2020 EN

 Effetti della comunicazione wireless 5G
 sulla salute umana

 SOMMARIO

 La quinta generazione di tecnologie di telecomunicazione, il 5G, è fondamentale per ottenere un
 Società europea dei gigabit entro il 2025.
 L’obiettivo di coprire tutte le aree urbane, ferrovie e strade principali con una quinta generazione ininterrotta
 la comunicazione wireless può essere ottenuta solo creando una fitta rete di antenne e
 trasmettitori.  In altre parole, il numero di stazioni base a frequenza più alta e altri dispositivi lo farà
 aumentare in modo significativo.

 Ciò solleva la questione se vi sia un impatto negativo sulla salute umana e sull’ambiente
 da frequenze più alte e miliardi di connessioni aggiuntive, che, secondo la ricerca, lo faranno
 significa un’esposizione costante per l’intera popolazione, compresi i bambini.  Mentre i ricercatori
 generalmente considerano tali onde radio per non costituire una minaccia per la popolazione, la ricerca fino ad oggi
 non ha affrontato l’esposizione costante che il 5G introdurrebbe.  Di conseguenza, una sezione del file
 comunità scientifica ritiene che una maggiore ricerca sui potenziali effetti biologici negativi di
 sono necessari campi elettromagnetici (EMF) e 5G, in particolare sull’incidenza di alcune persone gravi
 malattie.  Un’ulteriore considerazione è la necessità di riunire ricercatori di diverse discipline,
 in particolare medicina e fisica o ingegneria, per condurre ulteriori ricerche sugli effetti del 5G.
 Le attuali disposizioni dell’UE sull’esposizione ai segnali wireless, la raccomandazione del Consiglio sul
 la limitazione dell’esposizione del pubblico in generale ai campi elettromagnetici (da 0 Hz a 300 GHz) è ora
 20 anni, e quindi non tiene conto delle caratteristiche tecniche specifiche del 5G.
 In questo briefing
 Differenza tra 5G e corrente
 tecnologia
 Regolazione dei campi elettromagnetici e
 Esposizione 5G
 Parlamento europeo
 Ricerca sugli effetti dei campi elettromagnetici e 5G su
 salute umana
 Opinioni delle parti interessate
 La strada da percorrere per il 5G

 __

 Pag.  2

 EPRS |  Servizio di ricerca del Parlamento europeo
 2
 sfondo
 Nell’ambito della strategia per il mercato unico digitale dell’UE, la Commissione europea ha presentato una nuova politica
 misure nella sua comunicazione del 2016 sulla connettività per un mercato unico digitale competitivo –
 Verso una società dei gigabit europea.  L’obiettivo della Commissione è far progredire la digitalizzazione del
 UE e aumentare la sua competitività avviando reti con capacità molto più elevate, con il 5G
 come elemento costitutivo per realizzare una “società gigabit” entro il 2025. Le sue caratteristiche principali consentirebbero a
 Internet of Things, il che significa che miliardi di connessioni tra dispositivi condividono informazioni
 La Commissione ha stabilito i seguenti obiettivi di connettività per il 2025:
 scuole, università, centri di ricerca, ospedali, principali fornitori di servizi pubblici e
 le imprese ad alta intensità digitale dovrebbero avere accesso alle velocità di download / upload di Internet
 di un gigabit di dati al secondo;
 le famiglie urbane e rurali dovrebbero avere accesso alla connettività della velocità di download di
 almeno 100 megabit al secondo;
 le aree urbane, le strade principali e le ferrovie dovrebbero avere una copertura 5G ininterrotta.
 Il “5G per l’Europa: un piano d’azione” presenta misure per la diffusione tempestiva e coordinata del 5G
 reti in Europa attraverso un partenariato tra la Commissione, gli Stati membri e l’industria.
 Questa iniziativa riguarda tutte le parti interessate private e pubbliche, in tutti gli Stati membri dell’UE.
 L’obiettivo della connettività è stato regolato dall’adozione dell’elettronica europea
 Codice di comunicazione (EECC) alla fine del 2018, in base al quale gli Stati membri dell’UE devono autorizzare
 l’utilizzo delle nuove bande di frequenza 5G a 700 MHz, 3.5 GHz e 26 GHz2 e riorganizzarle tramite
 alla fine del 2020,
 3 in linea con la EECC.  Questa decisione consente l’adozione dei servizi 5G nell’Unione.
 Secondo l’osservatorio europeo 5G, sostenuto dalla Commissione Europea, alla fine del
 Settembre 2019, 165 prove sono state condotte nell’Unione europea e 11 Stati membri
 già pubblicato i loro piani d’azione nazionali 5G.
 Sfide e opportunità del 5G
 vantaggi
 Consentendo il trasporto più rapido di volumi di dati molto più grandi e riducendo i tempi di risposta,
 Il 5G consentirà la connettività istantanea a miliardi di dispositivi, l’Internet delle cose e un vero
 popolazione dell’UE connessa.  Inoltre, ci si potrebbero aspettare milioni di posti di lavoro e miliardi di euro
 essere guadagnato dall’economia digitale.
 Le possibilità offerte dalla quinta generazione di comunicazioni wireless, come il download o
 caricare un gigabit di dati al secondo può fornire vantaggi, ad esempio, ai militari e
 ricerca medica, che potrebbe trarre vantaggio dall’avere accesso a gigabit così elevati
 connettività.  Tuttavia, i militari, gli ospedali, la polizia e le banche continuano a utilizzare il cavo
 connessioni, almeno per le loro comunicazioni più essenziali, principalmente per motivi di sicurezza.  Cablata
 le reti generalmente offrono una velocità Internet più veloce e sono considerate più sicure.  Questo è dovuto
 al fatto che una rete cablata è accessibile solo tramite un collegamento fisico via cavo, mentre con
 reti wireless, il segnale può essere trasmesso al di fuori dei locali fisici.  Connessione via cavo
 offre un controllo maggiore rispetto alla radio o al wifi, poiché tali organizzazioni forniscono già protezione per
 server e strutture IT interne nelle loro sedi fisiche, sfruttando quasi il 100% di
 la larghezza di banda, che riduce anche i tempi di risposta.  Ciò contribuisce anche a una maggiore sicurezza.
 svantaggi
 Perché è più complesso e richiede una copertura più densa delle stazioni base4 per fornire il previsto
 capacità, il 5G costerà molto di più da implementare rispetto alle precedenti tecnologie mobili.  Secondo
 La Commissione Europea stima, per raggiungere l’obiettivo, compresa la copertura 5G in tutte le aree urbane, questo
 il costo è stimato a circa 500 miliardi di euro entro il 2025.

 __

 Pag.  3

 Effetti della comunicazione wireless 5G sulla salute umana
 3
 Le domande rimangono senza risposta su cosa sia effettivamente il 5G, a cosa serva, se abbia un impatto
 salute umana e ambiente, se è sicuro, se offre un buon rapporto qualità-prezzo o
 se qualcuno sarà disposto a pagarlo.5 In alternativa, secondo alcuni esperti, 6 fibra
 l’ottica sarebbe più sicura, sicura e offrirebbe una velocità maggiore del 5G.  Tuttavia, le fibre ottiche non lo sono
 senza fili.
 Differenza tra 5G e tecnologia attuale
 Impiegando onde millimetriche e frequenze più alte rispetto alle tecnologie precedenti, il 5G ha bisogno di molto
 rete più estesa di antenne e altri dispositivi di trasmissione.  Campi elettromagnetici (EMF)
 sono aree invisibili di energia, 7 misurate in hertz (Hz).  Le lunghezze d’onda più lunghe con frequenza più bassa lo sono
 meno potente in termini di energia, mentre le lunghezze d’onda più corte alle frequenze più alte sono maggiori
 potente.  A seconda della frequenza, esistono due categorie di campi elettromagnetici: ionizzanti e non ionizzanti
 radiazioni (vedi Figura 1).
 Figura 1 – Spettro elettromagnetico
 Fonte: Polina Kudelkina / Shutterstock.com.
 Le radiazioni ionizzanti (da media ad alta frequenza) includono raggi ultravioletti, raggi X e raggi gamma.  Il
 l’energia delle radiazioni ionizzanti può danneggiare le cellule umane e provocare il cancro.  Radiazioni non ionizzanti
 ha frequenze più basse e lunghezze d’onda maggiori.  Molti esperti ritengono che non ionizzante
 la radiazione produce solo effetti termici, o riscaldamento dei tessuti, e che a livelli di esposizione elevati,
 possono diventare strutture biologiche sensibili alla temperatura, inclusi gli esseri umani, e processi
 danneggiato.
 La radiazione a microonde e con lunghezza d’onda millimetrica non è ionizzante.  L’onda millimetrica varia da
 da circa 10 a 1 millimetro.  Questo è uno spettro molto efficace con un’ampia larghezza di banda, ma è anche molto
 sensibile alle variabili esterne e può essere soggetto all’interferenza di muri, alberi o anche pioggia.
 Per la prima volta, il 5G utilizzerà onde millimetriche oltre alle microonde che sono state utilizzate
 ad oggi nella tecnologia 2G, 3G e 4G.  A causa della copertura limitata, per implementare 5G, antenne cellulari
 dovranno essere installati molto vicini l’uno all’altro, il che si tradurrà in una costante esposizione del
 popolazione alla radiazione di onde millimetriche.  L’uso del 5G richiederà anche nuove tecnologie
 impiegate, come antenne attive in grado di formare un fascio, massicci ingressi e uscite.8 Con
 frequenze più alte e gamme ridotte, le stazioni base saranno più strettamente imballate in un’area, a

 __

 Pag.  4

 EPRS |  Servizio di ricerca del Parlamento europeo
 4
 fornire una copertura completa ed evitare “non macchie”.  Ciò potrebbe significare possibili intervalli di 20-150 metri
 con aree di copertura più piccole per cella piccola.9 Un raggio di cella di 20 metri implicherebbe circa 800 base
 stazioni per chilometro quadrato (o “punti di accesso wireless per piccole aree” (SAWAP), il termine utilizzato in
 EECC).  Ciò contrasta con le tecnologie 3G e 4G, che utilizzano celle grandi o “macro”, offrendo intervalli
 di 2-15 chilometri o più, e quindi coprendo un’area più ampia ma consentendone meno simultaneamente
 utenti poiché hanno meno canali individuali 10
 Inoltre, il 5G utilizzerà frequenze più elevate11 rispetto alle precedenti reti “G” e superiori
 larghezza di banda che consentirà agli utenti di trasferire i dati wireless più velocemente.
 Regolazione dei campi elettromagnetici e dell’esposizione 5G
 Unione europea
 Responsabilità primaria di proteggere la popolazione dai potenziali effetti nocivi delle cadute di campi elettromagnetici
 ai governi degli Stati membri dell’UE ai sensi dell’articolo 168 del trattato sul funzionamento del
 Unione europea.  Nel 1996, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha istituito l’International EMF
 Progetto per valutare le prove scientifiche dei possibili effetti sulla salute dei campi elettromagnetici nell’intervallo di frequenza
 da 0 a 300 GHz.  Ha elaborato una “legislazione modello” per offrire un quadro giuridico per l’attuazione
 programmi di protezione contro le radiazioni non ionizzanti.
 La Commissione internazionale per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti (ICNIRP), un’organizzazione non governativa
 organizzazione formalmente riconosciuta dall’OMS, pubblica linee guida per limitare l’esposizione a
 campi magnetici ed elettromagnetici (EMF), che vengono periodicamente revisionati.  Nell’UE, Consiglio
 Raccomandazione 1999/519 / CE, del 12 luglio 1999, sulla limitazione dell’esposizione del pubblico in generale
 a EMF (da 0 Hz a 300 GHz), segue queste linee guida.
 Poiché la raccomandazione del Consiglio è il quadro protettivo comune che guida gli Stati membri dell’UE
 e l’impostazione delle restrizioni di base e dei livelli di riferimento, a seconda della frequenza, i seguenti fisici
 le quantità specificano le restrizioni di base sui campi elettromagnetici:
 tra 0 e 1 Hz, sono previste limitazioni di base per la densità del flusso magnetico per l’elettricità statica
 campi magnetici (0 Hz) e densità di corrente per campi variabili nel tempo12 fino a 1 Hz, per prevenire
 effetti sul sistema cardiovascolare e nervoso centrale;
 tra 1 Hz e 10 MHz, sono previste limitazioni di base per la densità di corrente da 13 a
 prevenire gli effetti sulle funzioni del sistema nervoso;
 tra 100 kHz e 10 GHz, le restrizioni di base sul tasso di assorbimento specifico (SAR) sono
 previsto per prevenire lo stress da calore di tutto il corpo e l’eccessivo riscaldamento dei tessuti localizzati.  Nel
 nell’intervallo da 100 kHz a 10 MHz, vengono fornite limitazioni sia sulla densità di corrente che sul SAR;
 tra 10 GHz e 300 GHz, vengono fornite limitazioni di base sulla densità di potenza
 prevenire il riscaldamento dei tessuti sopra o vicino alla superficie del corpo umano.
 Sebbene questi limiti di esposizione non siano vincolanti per gli Stati membri dell’UE, alcuni Stati membri lo hanno fatto
 ha tuttavia adottato limiti più severi di quelli sopra raccomandati.
 La raccomandazione incoraggia gli Stati membri a stabilire un quadro protettivo comune e
 informare il pubblico dell’impatto sulla salute dei campi elettromagnetici, nonché armonizzare i dati nazionali
 approcci per la misurazione.  Il Consiglio suggerisce che la Commissione europea mantenga il possibile
 effetti sulla salute in esame.
 L’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) ha a lungo sostenuto la precauzione nei confronti dei campi elettromagnetici
 esposizione, sottolineando che in passato si sono verificati casi di mancato utilizzo del principio di precauzione,
 che hanno provocato danni spesso irreversibili alla salute umana e all’ambiente.  Adeguata,
 azioni precauzionali e proporzionate intraprese ora per evitare plausibili e potenzialmente gravi
 è probabile che le minacce alla salute derivanti dai campi elettromagnetici siano considerate prudenti e sagge da prospettive future.  Il
 L’AEA chiede agli Stati membri dell’UE di fare di più per informare i cittadini sui rischi di esposizione a campi elettromagnetici,
 soprattutto ai bambini.

 __

 Pag.  5

 Effetti della comunicazione wireless 5G sulla salute umana
 5
 Nella sua risoluzione del 2 aprile 2009, il Parlamento europeo ha esortato la Commissione a rivedere le informazioni scientifiche
 base e adeguatezza dei limiti dei campi elettromagnetici nella Raccomandazione 1999/519 / CE e di riferire.
 Il Parlamento ha anche chiesto che il comitato scientifico per la salute emergente e di recente identificazione
 Rischi effettua una revisione dei limiti EMF.  Il Parlamento ha chiesto l’esame del biologico
 effetti, riconoscendo i risultati di studi che rivelano effetti dannosi ai livelli più bassi di
 radiazioni elettromagnetiche, oltre a richiedere ulteriori ricerche attive e di conseguenza
 sviluppo di soluzioni per negare o ridurre le pulsazioni utilizzate per la trasmissione.  Lo ha suggerito
 la Commissione elabora una guida alle opzioni tecnologiche disponibili per ridurre l’esposizione ai campi elettromagnetici in
 coordinamento con esperti degli Stati membri e delle industrie interessate.
 Il comitato scientifico della Commissione europea per la salute emergente e di recente identificazione
 Rischi (SCENIHR) ha il mandato di valutare i rischi dei campi elettromagnetici e periodicamente
 esamina le prove scientifiche disponibili per valutare se supporta ancora i limiti di esposizione
 proposto nella raccomandazione del Consiglio 1999/519 / CE.  Nella sua ultima opinione del gennaio 2015, SCENIHR
 ha suggerito che vi è una mancanza di prove che le radiazioni EMF influenzino le funzioni cognitive negli esseri umani
 o contribuisce ad aumentare i casi di cancro negli adulti e nei bambini.  Tuttavia, l’International
 EMF Alliance (IEMFA) ha suggerito che molti membri di SCENIHR potrebbero avere un conflitto di interessi,
 poiché avevano rapporti professionali con o ricevevano finanziamenti da varie società di telecomunicazioni.
 Di conseguenza, il Comitato Scientifico per la Salute, l’Ambiente e i Rischi Emergenti (SCHEER),
 che sostituisce l’ex comitato scientifico sui rischi sanitari emergenti e di recente individuazione
 (SCENIHR), ha indicato una stima preliminare dell’importanza del 5G come alto, in una dichiarazione in
 Dicembre 2018. Inoltre, valuta la scala, l’urgenza e le interazioni (con ecosistemi e
 specie) di possibile pericolo elevato.  Ha suggerito che potrebbero esserci conseguenze biologiche da
 un ambiente 5G, a causa del fatto che mancano le prove per informare lo sviluppo
 linee guida sull’esposizione alla tecnologia 5G ‘.
 Consiglio d’Europa
 La risoluzione 1815 (2011) del Consiglio d’Europa sottolinea i potenziali effetti sulla salute di quelli molto bassi
 frequenza dei campi elettromagnetici che circondano le linee elettriche e i dispositivi elettrici, che sono i
 oggetto di ricerca in corso e dibattito pubblico.  Inoltre afferma che alcune frequenze non ionizzanti
 sembrano avere effetti biologici più o meno potenzialmente dannosi, non termici, sull’uomo, altro
 animali e piante, anche se esposti a livelli inferiori ai valori soglia ufficiali.  Il
 La risoluzione identifica i giovani ei bambini come gruppi particolarmente vulnerabili e lo suggerisce
 potrebbero esserci costi umani ed economici estremamente elevati se si trascurano gli allarmi precoci.  Il problema
 dei possibili effetti sull’ambiente e sulla salute dei campi elettromagnetici è considerato chiaro
 parallelismi con altre questioni attuali: la concessione di licenze di farmaci, prodotti chimici, pesticidi, metalli pesanti
 o organismi geneticamente modificati.  La risoluzione sottolinea che l’indipendenza e la credibilità
 dell’esperienza scientifica impiegata è fondamentale per una valutazione trasparente ed equilibrata del possibile
 effetti negativi sulla salute umana e sull’ambiente.  La risoluzione raccomanda:
 prendendo tutte le misure ragionevoli per ridurre l’esposizione ai campi elettromagnetici (specialmente da dispositivi mobili
 telefoni) e in particolare per proteggere i bambini ei giovani che sembrano essere i più colpiti
 rischio di sviluppare tumori alla testa;
 riconsiderando le basi scientifiche degli attuali standard sull’esposizione a
 campi elettromagnetici stabiliti dalla Commissione internazionale sulle radiazioni non ionizzanti
 Protezione, che ha gravi limitazioni;
 distribuire campagne di informazione e sensibilizzazione sui rischi potenziali
 effetti biologici dannosi a lungo termine sull’ambiente e sulla salute umana,
 rivolto in particolare a bambini, adolescenti e giovani in età riproduttiva;
 dando la preferenza alle connessioni internet cablate (per i bambini in generale e in particolare
 nelle scuole) e regolamentare rigorosamente l’uso dei telefoni cellulari da parte degli scolari a scuola
 locali;
 aumentare il finanziamento pubblico della ricerca indipendente per valutare i rischi per la salute.

 __

 Pag.  6

 EPRS |  Servizio di ricerca del Parlamento europeo
 6
 Parlamento europeo
 Una risoluzione del 2 aprile 2009 sui problemi di salute associati ai campi elettromagnetici sollecitava il
 Commissione europea per rivedere la base scientifica e l’adeguatezza dei limiti dei campi elettromagnetici in
 Raccomandazione 1999/519 / CE e di riferire.  Ha inoltre chiesto che il comitato scientifico
 sui rischi per la salute emergenti e recentemente identificati esegue una revisione dei limiti dei campi elettromagnetici.
 Ricerca sugli effetti dei campi elettromagnetici e 5G sulla salute umana
 La letteratura accademica sugli effetti dell’esposizione a campi elettromagnetici e in particolare sul 5G sta crescendo rapidamente.  Alcuni
 documenti di ricerca supportano possibili rischi per la salute, mentre altri no.
 L’OMS14 / Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) ha classificato i campi elettromagnetici a radiofrequenza come
 possibilmente cancerogeno per l’uomo nel 2011. Lo IARC ha recentemente dato la priorità alle radiazioni EMF per la revisione
 nei prossimi cinque anni (2020-2024).
 Una sezione della comunità scientifica – principalmente medici e ricercatori in scienze mediche – sostiene
 che ci sono impatti negativi dall’esposizione ai campi elettromagnetici e che questi aumenteranno con il
 implementazione del 5G.  Un appello per il 5G è stato presentato alle Nazioni Unite nel 2015 e al
 Unione Europea dal 2017, con un aumento
 numero di firme di scienziati (268 scienziati e
 medici dal 18 dicembre 2019).  Il
 firmatari affermano che con il sempre più
 uso estensivo della tecnologia wireless, in particolare
 quando viene distribuito il 5G, nessuno potrebbe evitarlo
 esposizione a radiazioni EMF costanti a causa di
 l’enorme numero di trasmettitori 5G con estensione
 stima da 10 a 20 miliardi di connessioni (per
 guidare auto, autobus, telecamere di sorveglianza,
 elettrodomestici, ecc.).  Inoltre, il
 appello afferma che un gran numero di scientifici
 pubblicazioni illustrano gli effetti dell’esposizione a campi elettromagnetici
 come un rischio elevato di cancro, genetico
 danni, apprendimento e deficit di memoria,
 disturbi neurologici, ecc. I punti di appello
 non solo danni agli esseri umani, ma anche al
 ambiente.
 L’appello raccomanda una moratoria sul
 implementazione del 5G per le telecomunicazioni fino al
 potenziali rischi per la salute umana e il
 ambiente sono stati completamente studiati da
 scienziati indipendenti dall’industria.  Esortano
 l’UE a seguire la risoluzione 1815 del Consiglio
 dell’Europa, e chiedono che una nuova valutazione sia effettuata da una task force indipendente.
 A questo proposito, alcuni scienziati ritengono necessario stabilire nuovi limiti di esposizione che tengano
 conto delle nuove caratteristiche di esposizione.  Tali limiti dovrebbero essere basati sugli effetti biologici
 della radiazione EMF, piuttosto che sul tasso di assorbimento specifico basato sull’energia.
 Le radiazioni non ionizzanti, che includono le radiazioni dei telefoni cellulari e del 5G, vengono percepite come
 innocuo in generale, a causa della sua mancanza di potenza.  Tuttavia, alcuni degli scienziati sopra menzionati
 Sottolineo che, nel caso particolare del 5G, il problema non è la potenza, ma il polso, 15 la frequenza
 a cui sarà esposta l’intera popolazione a causa della fitta rete di antenne e del
 miliardi stimati di connessioni simultanee.  Poiché il 5G impiega un livello molto elevato di pulsazioni, il
 l’idea alla base del 5G è quella di utilizzare frequenze più alte, che consentono livelli di pulsazione così elevati, al fine di
 Etica nella ricerca
 Il codice di condotta europeo per la ricerca
 Integrity (ultima revisione nel 2017) stabilisce i principi di
 integrità della ricerca, criteri per una buona ricerca
 pratica e descrive come prevenire le violazioni
 di integrità della ricerca.
 I principi che afferma sono i seguenti:
 • Affidabilità nel garantire la qualità della ricerca,
 riflessa nel design, nella metodologia, nel
 analisi e utilizzo delle risorse.
 • Onestà nello sviluppo, nell’intraprendere, nel riesaminare,
 riferire e comunicare la ricerca in a
 modo trasparente, equo, completo e imparziale.
 • Rispetto per colleghi, partecipanti alla ricerca,
 società, ecosistemi, patrimonio culturale e
 ambiente.
 • Responsabilità per la ricerca dall’idea al
 pubblicazione, per la sua gestione e organizzazione,
 per la formazione, la supervisione e il tutoraggio e per i suoi
 impatti più ampi.

 __

 Pag.  7

 Effetti della comunicazione wireless 5G sulla salute umana
 7
 trasportare grandi quantità di informazioni al secondo.  Gli studi dimostrano che i campi elettromagnetici pulsati sono nella maggior parte dei casi
 più biologicamente attivi e quindi più pericolosi dei campi elettromagnetici non pulsati.  Ogni singolo wireless
 il dispositivo di comunicazione comunica almeno parzialmente tramite pulsazioni e più intelligente è il dispositivo,
 più pulsazioni.  Di conseguenza, anche se il 5G può essere debole in termini di potenza, è costante
 una radiazione anomala del polso può avere un effetto.  Insieme alla modalità e alla durata delle esposizioni,
 le caratteristiche del segnale 5G come la pulsazione sembrano aumentare gli impatti biologici e sulla salute di
 esposizione, compreso il danno al DNA, che è considerata una causa di cancro.  Anche il danno al DNA lo è
 legati al declino riproduttivo e alle malattie neurodegenerative.
 Una revisione del 2018 di articoli con revisione paritaria pubblicati più di recente sugli effetti biologici e sulla salute
 dei campi elettromagnetici a radiofrequenza, compreso il 5G, verifica anche le prove disponibili sugli effetti del millimetro
 onde.  La revisione conclude che le prove delle proprietà biologiche dei campi elettromagnetici a radiofrequenza lo sono
 accumulandosi progressivamente e anche se, in alcuni casi, sono ancora preliminari o
 controverso, indicano l’esistenza di interazioni multilivello tra campi elettromagnetici ad alta frequenza e
 sistemi biologici, e alla possibilità di interventi oncologici e non (principalmente riproduttivi,
 effetti metabolici, neurologici, microbiologici).  Inoltre, sottolinea che l’ampio e
 l’aumento della densità di dispositivi wireless e antenne solleva particolari preoccupazioni.  Prendendo questo in
 conto, ‘… sebbene gli effetti biologici dei sistemi di comunicazione 5G siano molto scarsi
 indagato, è stato avviato un piano d’azione internazionale per lo sviluppo di reti 5G, con a
 imminente aumento dei dispositivi e della densità delle piccole celle e con il futuro utilizzo del millimetro
 onde’.  Tuttavia, ci sono indicazioni che le onde millimetriche possono aumentare la temperatura della pelle,
 promuovere la proliferazione cellulare e processi infiammatori e metabolici.  Secondo la recensione,
 sono necessari ulteriori studi per migliorare l’esplorazione indipendente degli effetti sulla salute della radio
 frequenza EMF in generale e delle onde millimetriche in particolare 16
 Esistono molte meno ricerche per determinare gli effetti delle tecnologie 5G sugli esseri umani e sull’ambiente,
 secondo un’altra revisione di studi pubblicata nel 2018. Considerando il complesso già esistente
 mix di frequenze più basse, sostiene che oltre a quelle, la frequenza più alta prevista 5G
 le radiazioni causerebbero impatti negativi sulla salute pubblica fisica e mentale.  Concretamente nel caso
 di onde millimetriche, analizza i risultati di studi che rilevano effetti su pelle, occhi e
 sistema immunitario e resistenza agli antibiotici batterici.  La revisione suggerisce che gli effetti di
 I campi elettromagnetici a radiofrequenza saranno problematici da risolvere epidemiologicamente, poiché nessun controllo non esposto
 il gruppo rimarrà.  Di conseguenza, lo studio chiede precauzioni nell’impiego di questa novità
 tecnologia.  L’autore sostiene che mentre i fisici e gli ingegneri danno assicurazioni che l’unico
 misura per nuocere alla salute è il calore, gli scienziati medici indicano che ci sono altri meccanismi
 per cui il funzionamento cellulare può essere interrotto da esposizioni non termiche alla radiofrequenza.
 Una revisione del 2016 di articoli scientifici, che copre dati sperimentali sugli effetti ossidativi di
 radiazioni a radiofrequenza di intensità nelle cellule viventi, rileva che, tra i 100 peer-
 studi rivisti (18 studi in vitro, 73 studi su animali, 3 studi su piante e 6 studi su
 esseri umani), ‘… che si occupano degli effetti ossidativi delle radiazioni a radiofrequenza a bassa intensità, in generale,
 93 ha confermato che le radiazioni a radiofrequenza inducono effetti ossidativi nei sistemi biologici ”.  Di Più
 precisamente, in 58 studi su ratti di laboratorio, 54 mostrano risultati positivi e 4 su 6 studi sull’uomo lo erano
 positivo.  Inoltre, 17 dei 18 studi in vitro sono risultati positivi, inclusi due sull’uomo
 spermatozoi e due sui globuli umani.  Secondo gli autori, “L’analisi dei dati moderni
 sugli effetti biologici delle radiazioni a radiofrequenza a bassa intensità (RFR) porta a una conclusione definitiva che
 questo agente fisico è un potente stress ossidativo per le cellule viventi ”.
 Uno studio del 2018 condotto sugli animali, ha dimostrato che le radiazioni elettromagnetiche emesse dal wifi
 reti possono portare a iperglicemia, aumento dello stress ossidativo e ridotta secrezione di insulina in
 isolotti pancreatici di ratto.  Un metodo per creare il diabete (che può portare a una carenza renale a lungo termine
 termine) nei ratti di laboratorio è di esporli, anche brevemente, a 2,4 GHz.
 Un rapporto del 2019 del consiglio scientifico dell’autorità svedese per la sicurezza dalle radiazioni sull’elettromagnetismo
 Fields considera due grandi studi sugli animali: lo studio del National Toxicology Program (NTP) degli Stati Uniti e lo studio

 __

 pag.8

 EPRS |  Servizio di ricerca del Parlamento europeo
 8
 Italiano Falcioni et al.  studio, che analizza la relazione tra l’esposizione alle onde radio e
 schwannoma del cuore nei ratti maschi.17 Il rapporto conclude che c’è qualche incongruenza in
 i risultati tra i due studi e che nessuna nuova relazione causale tra l’esposizione a campi elettromagnetici
 e rischi per la salute.  Raccomanda che ulteriori ricerche siano importanti, in particolare
 per quanto riguarda gli effetti a lungo termine e soprattutto perché l’intera popolazione sarà esposta.  Sottolinea
 che una possibile relazione tra l’esposizione alle onde radio e lo stress ossidativo dovrebbe essere un argomento
 di ulteriori ricerche, nonché l’associazione tra deboli campi magnetici a bassa frequenza e
 leucemia infantile, come osservato in studi epidemiologici.
 La reazione della comunità scientifica in risposta a questo rapporto, è illustrata nel recente ‘Commentary
 sull’utilità dello studio del programma nazionale di tossicologia sui dati sulle radiazioni a radiofrequenza dei telefoni cellulari
 per valutare i rischi per la salute umana nonostante le critiche infondate volte a minimizzare i risultati di
 effetti nocivi sulla salute. ”  L’autore afferma che lo studio NTP è stato progettato per testare l’ipotesi
 che, a intensità di esposizione non termica, le radiazioni dei telefoni cellulari non potrebbero causare danni alla salute
 effetti e per fornire dati per la valutazione dei rischi per la salute causati da qualsiasi sostanza tossica o
 effetti cancerogeni, poiché si sapeva poco dell’esposizione a lungo termine alle radiazioni dei telefoni cellulari
 effetti sulla salute.  Per quanto riguarda i risultati dello studio NTP, tra gli altri, l’autore difende l’uso di animali
 studi che possono eliminare la necessità di attendere prima che siano disponibili dati sufficienti sul cancro umano
 attuare strategie per proteggere la salute pubblica.  Secondo l’autore, l’intensità dell’esposizione
 nel cervello dei ratti nello studio NTP erano simili alle potenziali esposizioni di telefoni cellulari umani.
 A sua volta, una revisione del 2019 di 94 articoli, finanziata da Deutsche Telekom, afferma che gli “ … studi disponibili
 non forniscono informazioni adeguate e sufficienti per una valutazione della sicurezza significativa o per il
 domanda sugli effetti non termici.  C’è bisogno di ricerca sugli sviluppi del calore locale
 su piccole superfici, ad es. pelle o occhi, e su qualsiasi impatto ambientale.  Non c’era coerenza
 relazione tra densità di potenza, durata o frequenza dell’esposizione ed effetti dell’esposizione “.
 Non vi è alcun aumento significativo dell’esposizione quotidiana ai campi elettromagnetici dal 2012, nonostante il crescente utilizzo di
 dispositivi di comunicazione wireless, secondo un’altra revisione di studi del 2019. Tuttavia, esso
 Non è chiaro quanto questi studi sull’esposizione quotidiana rappresentino l’assorbimento della popolazione
 dose di EMF a radiofrequenza.  Questo studio sostiene l’urgente necessità di una migliore quantificazione del
 la dose di EMF a radiofrequenza assorbita dalla popolazione dai propri dispositivi di comunicazione.
 Opinioni degli stakeholder
 Considerando l’enorme investimento stimato, il settore delle telecomunicazioni mobili deve farlo
 convincere i governi dei vantaggi economici e sociali del 5G ed eseguire un marketing diffuso
 campagne.  ‘È adatto all’industria se i responsabili politici credono che ci sia una corsa tra le nazioni
 il primo a lanciare i servizi 5G”18
 L’industria delle telecomunicazioni dell’UE continua ad affermare che il peso delle prove per quanto riguarda i danni
 da esposizioni a campi elettromagnetici è inconcludente.  The 5G Infrastructure Public Private Partnership (5G PPP), a joint
 iniziativa tra la Commissione europea e l’informazione e le telecomunicazioni europee
 (ICT) (produttori di TIC, operatori di telecomunicazioni, fornitori di servizi, PMI e
 istituti di ricerca), sostiene la ricerca e l’innovazione per sviluppare reti 5G conformi
 norme e regolamenti internazionali e sviluppa sistemi progettati per operare sotto la cassaforte
 limiti sanitari delle emissioni elettromagnetiche.19 Tuttavia, non si riferisce agli impatti biologici di
 Radiazione 5G.
 Tuttavia, secondo IEMFA, è necessario misurare l’esposizione potenziale reale al 5G e aggiornarla
 i limiti di sicurezza di tale esposizione esistono.  L’alleanza richiede più ricerca e scienza
 consenso in questo senso.  Sostiene che scienziati con esperienza di lunga ricerca sui campi elettromagnetici
 gli effetti sulla salute dovrebbero essere inclusi nello SCENIHR, seguendo le richieste dell’IEMFA 2015
 denuncia.
 20

 __

__

 Pag.  9

 Effetti della comunicazione wireless 5G sulla salute umana
 9
 La strada da percorrere per il 5G
 C’è un urgente bisogno di ripresa economica e leadership nell’attuazione delle tecnologie digitali;
 e per una crescita economica duratura in Europa.  Tuttavia, è necessario considerare ogni possibile
 impatti negativi collaterali.  Tenendo conto degli aspetti economici del 5G, ce ne sono molti
 sfide future sul percorso verso la realizzazione di una “società gigabit”, come ad esempio le preoccupazioni del settore
 se i piani per il lancio commerciale del 5G nel 2020 saranno rispettati, considerando l’aspetto tecnico
 complessità e investimento necessario.
 Altre preoccupazioni riguardano la creazione di una domanda sufficiente per 5G, sicurezza e salute, sicurezza e
 questioni ambientali.21 Queste richiedono una più ampia consapevolezza e consenso da parte del pubblico, tuttavia questo è doppiamente
 salienti per quanto riguarda i possibili impatti negativi sulla salute dovuti all’inevitabilità del costante
 esposizione dei cittadini in un ambiente 5G.  La recente letteratura accademica illustra questo continuo
 le radiazioni wireless sembrano avere effetti biologici soprattutto considerando il particolare
 caratteristiche del 5G: la combinazione di onde millimetriche, una frequenza più alta, la quantità di
 trasmettitori e la quantità di connessioni.  Vari studi suggeriscono che il 5G influenzerebbe il
 salute di esseri umani, piante, animali, insetti e microbi e poiché il 5G è una tecnologia non testata, a
 un approccio cauto sarebbe prudente.  La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo delle Nazioni Unite, Helsinki
 Accordi e altri trattati internazionali riconoscono che il consenso informato prima degli interventi che
 potrebbe incidere sulla salute umana è un diritto umano essenziale e fondamentale, che diventa ancora di più
 controverso se si considera l’esposizione dei bambini e dei giovani.
 Esiste una certa divergenza tra gli scienziati sui potenziali effetti negativi dell’esposizione a campi elettromagnetici e
 5G.  Gli esperti raramente possiedono background complementari in fisica o ingegneria e
 medicina, quindi una competenza scientifica più completa potrebbe essere ottenuta combinando la ricerca
 team esperti in tutte le discipline pertinenti.  La tecnologia della fibra ottica è stata suggerita da alcuni
 esperti come alternativa sicura al 5G, perché il segnale è confinato all’interno della fibra.  Il suo potenziale è
 molto superiore a quella del 5G e non c’è paragone tra fibra ottica e wireless.
 L’investimento in fibra ottica può essere aggiornato a velocità superiori in futuro, laddove necessario
 per cambiare l’intero sistema per le tecnologie wireless.
 Secondo lo studio del 2019 “ Distribuzione 5G: situazione attuale in Europa, Stati Uniti e Asia ” preparato per il
 Parlamento europeo, la ricerca tecnologica a lungo termine è essenziale.  ‘Un problema chiave è l’insolito
 fenomeni di propagazione, in particolare il controllo e la misurazione dell’esposizione a campi elettromagnetici a radiofrequenza con
 Multiple Input Multiple Output (MIMO) a frequenze di onde millimetriche per il ricevitore e la base
 stazione.  La tecnologia presenta sfide all’attuale livello di esperienza (basato su precedenti
 generazioni di ingegneria della radio cellulare mobile) sia per i fornitori che per gli organismi di normalizzazione
 chi deve incorporare le specifiche nei futuri standard 5G ‘.  Lo studio afferma che il principale
 Il problema sembra essere che attualmente non è possibile simulare o misurare con precisione le emissioni del 5G
 nel mondo reale.
 Comprendere meglio i potenziali meccanismi alla base dei possibili effetti sulla salute dei campi elettromagnetici
 caratterizzano i livelli di esposizione della popolazione, la ricerca sui campi elettromagnetici generalizzati utilizzando nuovi metodi
 Il progetto (GERoNiMO) è stato lanciato nel 2014, finanziato nell’ambito del Settimo programma quadro dell’UE
 per la ricerca e lo sviluppo tecnologico per rispondere a domande pertinenti su campi elettromagnetici e salute.  esso
 propone un approccio integrato utilizzando studi epidemiologici, tecniche di valutazione dell’esposizione,
 modelli meccanicistici e animali e reti di esperti che applicano metodi innovativi quando possibile.  Il
 progetto terminato nel 2018.
 La Commissione Europea non ha ancora condotto studi sui potenziali rischi per la salute del
 Tecnologia 5G. 22  

 __

 Pag.  10

 EPRS |  Servizio di ricerca del Parlamento europeo
 10
 PRINCIPALI RIFERIMENTI
 Distribuzione 5G: situazione attuale in Europa, Stati Uniti e Asia, dipartimento tematico per l’economia, la scienza e
 Politiche per la qualità della vita, Direzione generale delle Politiche interne, Parlamento europeo, giugno 2019.
 Di Ciaula A., Verso i sistemi di comunicazione 5G: ci sono implicazioni per la salute ?, International Journal of
 Igiene e salute ambientale, volume 221, numero 3, pagg. 367-375, aprile 2018.
 Negreiro M., Verso una società europea dei gigabit Obiettivi di connettività e 5G, EPRS, europeo
 Parlamento, giugno 2017.
 Russel C., espansione delle telecomunicazioni wireless 5 G: implicazioni per la salute pubblica e l’ambiente,
 Ricerca ambientale, volume 165, pagg. 484-495, 2018.
 Simko M. e Mattsson M.-O., 5G Wireless Communication and Health Effects – A Pragmatic Review
 In base agli studi disponibili relativi a 6-100 GHz, International Journal of Environmental Research e
 Public Health, 16 (18), settembre 2019.
 Scholz N., Telefoni cellulari e salute: a che punto siamo ?, EPRS, Parlamento europeo, marzo 2019.

 __

 Pag.  11

 Effetti della comunicazione wireless 5G sulla salute umana
 11
 Note finali
 1 L’industria stima che la capacità 5G sarà 40 volte quella offerta dall’attuale tecnologia 4G.  Vedi M. Negreiro, Verso a
 Società europea dei gigabit Obiettivi di connettività e 5G, EPRS, giugno 2017.
 2 Un Megahertz (MHz) è un milione di cicli al secondo e un Gigahertz (GHz) pulsa a un miliardo di cicli al secondo.  In modo da
 trasportare dati a velocità più elevate, ogni nuova generazione di telecomunicazioni utilizza onde radio a frequenza più elevata.
 3 Vedere il programma di implementazione del 5G.
 4 Oltre ai costi di licenza dello spettro, gran parte dei costi sarà dovuta alla rete molto più densa necessaria, continuativa
 fuori le piccole cellule necessarie per trasmettere segnali in bande di frequenza molto più alte.
 5 Vedere “5G Deployment: State of Play in Europe, USA and Asia”, Parlamento europeo, giugno 2019.
 6 “La fibra è più sicura, più veloce, più affidabile e molto più cyber sicura ed efficiente dal punto di vista energetico rispetto al wireless.”  R. M. Powell.  Guarda anche
 pareri simili di esperti come T. Schoechle e P. Héroux.
 7 Conosciuto anche come onde o radiazioni.
 8 Il che renderebbe la misurazione dell’esposizione alle radiazioni ancora più difficile.
 9 Di solito, più lunga è la lunghezza d’onda, più si viaggia.  Le lunghezze d’onda millimetriche a frequenza più alta del 5G viaggiano solo
 poche centinaia di metri.
 10 Vedi “5G Deployment: State of Play in Europe, USA and Asia”, Parlamento europeo, giugno 2019.
 11 La radiofrequenza include un continuum delle lunghezze d’onda dello spettro elettromagnetico da circa 3 kHz a 300 GHz.
 Le lunghezze d’onda nella radiofrequenza variano da centinaia di metri a frazioni di centimetro.  Le frequenze
 utilizzati nelle attuali comunicazioni digitali hanno lunghezze d’onda più corte e un trasferimento dati più veloce.  Ciò consente il trasferimento di
 più dati contemporaneamente.
 12 Variazione nel tempo significa che all’aumentare del tempo (t), il campo magnetico cambia.
 13 La quantità di carica per unità di tempo che scorre attraverso un’area unitaria di una sezione trasversale scelta.
 14 Secondo l’OMS, i campi elettromagnetici di tutte le frequenze rappresentano uno degli ambienti ambientali più comuni e in più rapida crescita
 influenze.  L’esposizione dell’intera popolazione ai campi elettromagnetici continuerà ad aumentare insieme al progresso tecnologico.
 15 Un impulso elettromagnetico è una breve scarica di energia elettromagnetica.  La sua origine può essere artificiale e può verificarsi come a
 campo irradiato, elettrico o magnetico o corrente elettrica condotta.
 16 Le onde millimetriche, che saranno impiegate dal 5G, vengono assorbite principalmente entro pochi millimetri dalla pelle umana e in
 gli strati superficiali della cornea.  L’esposizione a breve termine può avere effetti fisiologici avversi nel nervo periferico
 sistema, il sistema immunitario e il sistema cardiovascolare.
 17 Per ulteriori informazioni sui due studi, vedere anche il briefing EPRS su telefoni cellulari e salute, marzo 2019.
 18 Cfr. “5G Deployment: State of Play in Europe, USA and Asia”, Parlamento europeo, giugno 2019
 19 Secondo i limiti stabiliti dalla raccomandazione del Consiglio 1999/519 / CE.
 20 In una lettera aperta del 2011 al Commissario per la salute e la politica dei consumatori, hanno espresso le parti interessate di interesse pubblico
 le loro preoccupazioni per la mancanza di trasparenza e pluralismo nella valutazione delle prove da parte del SCENIHR e altri rischi per l’UE
 comitati di valutazione, dei rischi per la salute delle radiazioni EMF non ionizzanti (vedi EPRS Briefing, marzo 2019).
 21 Cfr. Briefing EPRS “Verso una società gigabit europea: obiettivi di connettività e 5G”, giugno 2017.
 22 Cfr. Risposta data dalla Commissione europea all’interrogazione parlamentare E-005128/2018 (ASW).  Vedi anche “MEP:
 Commissione “irresponsabile” sui rischi per la salute del 5G “, Euractiv, 12 dicembre 2019.
 ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ E COPYRIGHT
 Questo documento è preparato e indirizzato ai membri e al personale del Parlamento europeo come
 materiale di base per assisterli nel loro lavoro parlamentare.  Il contenuto del documento è l’unico
 la responsabilità dei suoi autori e qualsiasi opinione qui espressa non deve essere considerata come rappresentativa di un funzionario
 posizione del Parlamento. 

 La riproduzione e la traduzione per scopi non commerciali sono autorizzate, a condizione che la fonte sia
 riconosciuto e il Parlamento europeo riceve preavviso e ne invia una copia.
 © 

Reproduction and translation for non-commercial purposes are authorised, provided the source is 
acknowledged and the European Parliament is given prior notice and sent a copy.
© European Union, 2020.
Photo credits: © PopTika / Shutterstock.com.
eprs@ep.europa.eu (contact)
http://www.eprs.ep.parl.union.eu (intranet)
http://www.europarl.europa.eu/thinktank (internet)
http://epthinktank.eu (blog)

__

16/08/2020 Marseille

《 SENZA UN VERO ESERCITO LOCALE A #KM0 Gli invasori sono protetti e i CRISTIANI UCCISI del 25/07/2020  – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/09/senza-un-vero-esercito-locale-a-km0-gli-invasori-sono-protetti-e-i-cristiani-uccisi-del-25-07-2020/ 》 

__ 

《 #GENOCIDIO #5G, DOVE RIFUGIARSI? Matteo 24:16 Ai Monti. – ITALIA ALATA 

Matteo 24:16  allora quelli che saranno nella Giudea, fuggano ai monti;

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/09/genocidio-5g-dove-rifugiarsi/ 》 

__

《 STRATEGIA DEL SIGNORE ANTI BUNKER di Trump e sul #5G da Tg1 #Fragging #REVOLUTION – ITALIA ALATA 

  1. Per città mappature con Google Maps 

O altri metodi di rilievo 

  1. Mappature dei BUNKER ANTI 5G CHE I RICCHISSIMI POSSEGGONO IN QUANTO ARTEFICI 
  2. CIMICI SUI LEADERS 
    ANCHE SUL TRAMP TRUM P E TRUPPE FORAGGIATE DAL MCDONALD E CARNI STRATEGICHE. 
  3. DOVE VA TRUMP NON RIMANGA UN MISTERO AL SUO BUNKER QUANDO NON SE LO ASPETTA SI INSTALLANO AGLI INGRESSI I FAMOSI RAGGI ULTRA MORTALI 5G 

E POI CON TELECAMERE LIVE IMMORTALE L’EVENTO EVENTUALE 

  1. SCACCO ALLA REGIONALE BANCARIO/A OFFSHORE CYBER CRIPTATA TANGENTE 
  2. DAI PIANI ALTI E SI SA CHE GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI 
  3. Fragging #RIVOLUZIONE Militare 

Nelle United States Armed Forces il fragging (dal termine inglese fragmentation
grenade, granata a frammentazione) indica un’azione compiuta intenzionalmente
per assassinare un altro militare, in particolare il proprio comandante o un
altro membro del corpo combattente. Per estensione, il termine può essere
applicato per indicare la deliberata manipolazione della catena di comando
ottenuta attraverso l’esposizione intenzionale a una situazione di pericolo di
un membro o di un’unità, al fine di annientarlo/i. Ad esempio, può essere
ordinato ad un singolo soldato di compiere un’azione particolarmente rischiosa
ed esporlo ripetutamente ad azioni simili fino alla sua morte.

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/08/strategia-del-signore-anti-bunker-di-trump-e-sul-5g-da-tg1-fragging-revolution/ 》 

__ 

《 La difficile e costosa attività di costruire 5G: risposta al danno al DNA, induzione al danno al DNA. – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/14/la-difficile-e-costosa-attivita-di-costruire-5g-risposta-al-danno-al-dna-induzione-al-danno-al-dna/ 》 

__ 

L’articolo con il titolo in inglese ma testo tradotto è al seguente link: 

《 The tricky and really expensive business of building 5G — DNA damage response, DNA damage induction. – ITALIA ALATA  

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/14/the-tricky-and-really-expensive-business-of-building-5g-dna-damage-response-dna-damage-induction/ 》  

__

《 #CoviD19 VS PLASMA / AGO VS AGLIO / Giacomo 5; Osea 4:6 / LA FARMACEUTICA BUSINESS VS LA RAGIONE. – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/05/06/covid19-vs-plasma-ago-vs-aglio-giacomo-5-osea-46-la-farmaceutica-business-vs-la-ragione/ 》 

__

《 L’ORDINE ((#noiR)) SECONDO CUI LA LEGGE DETERMINA L’ASSICURAZIONE DELLA TRASMISSIONE DI RETE È A SCOPO DI GENOCIDIO #5G GLOBAL; Ordinanza n. 2020-320 del 25 marzo 2020 relativ a un impianto di comunicazione elettronica al fine – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/14/lordine-noir-secondo-cui-la-legge-determina-lassicurazione-della-trasmissione-di-rete-e-a-scopo-di-genocidio-5g-global-ordinanza-n-2020-320-del-25-marzo-2020-relativ-a-un-impianto-di-comun/

__

《 THE VIRUS BUSINESS GAME “Gold finghers” Dire 33, in medicina te dice strano? – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/03/23/the-virus-business-game-gold-finghers-dire-33-in-medicina-te-dice-strano/ 》 

__

《 Come evincere i FUORI DI TESTA, I GENDER senza anima ma BESTIE in uno Stato Bestiale? – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/13/come-evincere-i-fuori-di-testa-i-gender-senza-anima-ma-bestie-in-uno-stato-bestiale/ 》 

__

《 Processo di Norimberga #e20 – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/04/12/processo-di-norimberga-e20/ 》 

__

《 Massoni = operatori di Satana e acab il manganello quando finisce bene c’è sempre l’infiLtraTo – ITALIA ALATA  

https://italiaalata.wordpress.com/2019/07/31/massoni-operatori-di-satana-e-acab-il-manganello-quando-finisce-bene-ce-sempre-linfiltrato/ 》 

__ 

__   

《 Salmi 12:8 Gli empi vanno in giro dappertutto quando la bassezza regna sui figli degli uomini. – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/09/salmi-128-gli-empi-vanno-in-giro-dappertutto-quando-la-bassezza-regna-sui-figli-degli-uomini/ 》 

Salmi 11:3  Quando le fondamenta sono rovinate,
che cosa può fare il giusto?

Salmi 12:8  Gli empi vanno in giro dappertutto quando la bassezza regna sui figli degli uomini.

-#5G 

Pericolo 5G, inquietanti retroscena dal Ministero della Salute
12/09/2019

Il 5G è fuori legge? Privo di studi preliminari sugli effetti socio-sanitari per la popolazione irradiata

da inesplorate radiofrequenze a microonde millimetriche, nelle Smart City la fase sperimentale è partita senza il preventivo parere sanitario obbligatorio dal 1978 (legge 23 dicembre, n° 833), tra le competenze del Servizio Sanitario Nazionale nei “controlli sulla produzione dell’energia termoelettrica”.

https://terrarealtime.blogspot.com/2019/09/pericolo-5g-inquietanti-retroscena-dal.html?m=1

__ 

《 Tso, l’hanno fatto a me, Gesù, un ex organizer del m5s in Mazara terra di approdo VATICANO e PEDOFILIA – Giovanni 15:18 – ITALIA ALATA 

Si parla di PSICHIATRI CON IL  SATANISMO CHIMICO E SCIENZA DEI GRANDI INVESTIMENTI 

ITALIA_ALATA_acab e  
ITALIA_ALATA_psichiatria
ITALIA_ALATA_meDici  #Lo_PSICHIATRA
Lo ##PSICHIATRA quando scelse il percorso universitario lo fece in ragione e lo fa del suo mondo  oscuro con il prossimo.
È dell’ordine militare massonico, ed è acab l’ordine dei militari nella BIBBIA
Niente di scientifico in favore dell’uomo ma SUBDOLA, FALSA COERCIZIONE CHIMICA #ANTICRISTO #ANTIVITA E IN PARECCHI CASI L’USO DI TALI SOSTANZE PORTA AL SUICIDIO PER INDUZIONE PROGRAMMATA

= #Satanismo #dalleloropoere saprete riconoscerli 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/07/11/tso-lhanno-fatto-a-me-gesu-un-ex-organizer-del-m5s-in-mazara-terra-di-approdo-vaticano-e-pedofilia-giovanni-1518/ 》 
 
__

《 Microchip #N666 Apocalisse e TruMp – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/04/18/microchip-n666-apocalisse-e-trump/ 》 

__ 

《 #CoviD19 VS PLASMA / AGO VS AGLIO / Giacomo 5; Osea 4:6 / LA FARMACEUTICA BUSINESS VS LA RAGIONE. – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/05/06/covid19-vs-plasma-ago-vs-aglio-giacomo-5-osea-46-la-farmaceutica-business-vs-la-ragione/ 》 

__ 

《 Esposto a tutto, Il primo Ex Organizer m5s CHE NELLE PAGINE DI FACEBOOK PER MESI ESPOSI LA QUESTIONE MONETA A DEBITO SCRIVENDO DELLA CAPACITÀ DI EMISSIONE ATTRAVERSO LO STATUITO SPECIALE DELLA SICILIA NON MI FU PERMESSO DI PARLATE – ITALIA ALATA  

Il primo, ed Ex Organizer che ricordando la QUERELA DI AURITI PER I FIRMATARI DI CESSIONE SUL POSSESSO DEL VALORE INTRINSECO DELLA MONETA STAMPATA, LA CESSIONE DEL TESORO DI STATO CHE
ESPOSI NELLE PAGINE DI FACEBOOK PER MESI LA QUESTIONE MONETA A DEBITO SCRIVENDO DELLA CAPACITÀ DI EMISSIONE ATTRAVERSO LO STATUITO SPECIALE DELLA SICILIA 

NON MI FU PERMESSO DI PARLATE ALLA SECONDA RIUNIONE REGIONALE 
DI CUI IL RESPONSABILE  FU UN TIZIO  DAL NOME RICCARDO NUTI, LO SCONOSCIUTO RELATORE ALL’EVENTO ATTESO 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/05/22/esposto-a-tutto-il-primo-ex-organizer-m5s-che-nelle-pagine-di-facebook-per-mesi-esposi-la-questione-moneta-a-debito-scrivendo-della-capacita-di-emissione-attraverso-lo-statuito-speciale-della-sicilia/ 》 

__ 

《 Ne VERITÀ, Ne GIUSTIZIA, Ne Onore, ciò che lo Stato e la Divisa dello Stato è in verità. Un crogiolo di meschini fraudolenti – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/05/13/ne-verita-ne-giustizia-ne-onore-cio-che-lo-stato-e-la-divisa-dello-stato-e-in-verita-un-crogiolo-di-meschini-fraudolenti/ 》 

__

《 Denuncia e querela atto II da Jesus – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2019/08/24/denuncia-e-querela-atto-ii-da-jesus/comment-page-1/#comment-391 》 

__ 

《 Per chi suona la CampaGna col proibizionismo sotto sotto. Ebrei 11:1 Or la fede è certezza di cose che si sperano, dimostrazione di realtà che non si vedono. – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/12/per-chi-suona-la-campagna-col-proibizionismo-sotto-sotto-ebrei-111-or-la-fede-e-certezza-di-cose-che-si-sperano-dimostrazione-di-realta-che-non-si-vedono/ 》 

Articolo con due titoli: 

《 È nell’Illuminismo il seme del male assoluto .. PIÙ che altro il PEDOFILO OMOSESSUALE. – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/08/12/e-nellilluminismo-il-seme-del-male-assoluto-piu-che-altro-il-pedofilo-omosessuale/ 》 

__ 

__

《 Processo di Norimberga #e20 – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/04/12/processo-di-norimberga-e20/ 》 

__

《 Totalitarismo _PEDOFILO soverchiante nelle Istituzioni e IN GIUSTIZIA coi militari froci e #salvini sboldrini – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/03/07/totalitarismo-_pedofilo-soverchiante-nelle-istituzioni-e-in-giustizia-coi-militari-froci-e-salvini-sboldrini/

__ 

《 L’ #ANTICRISTO PERFETTO È PEDOFILIO/OMOSESSUALE CHE È TRA VATICANO, POLITICA, MAGISTRATURA, SCUOLA, MILITARI. – ITALIA ALATA  

https://italiaalata.wordpress.com/2020/07/06/l-anticristo-perfetto-e-pedofilio-omosessuale-che-e-tra-vaticano-politica-magistratura-scuola-militari/ 》 

__ 

Stesso articolo con due titoli

《 La domanda lecita: il sindaco GIACALONE GAY OMOSESSUALE vicino di casa del ex organizer del m5s, giusto 100 passi fosse stato innamorato di me? Chi ama e non può avere allora ODIA fino al desiderio di vederlo soffrire e morire – ITALIA ALATA 

https://italiaalata.wordpress.com/2020/07/06/la-domanda-lecita-il-sindaco-giacalone-gay-omosessuale-vicino-di-casa-del-ex-organizer-del-m5s-giusto-100-passi-fosse-stato-innamorato-di-me-chi-ama-e-non-puo-avere-allora-odia-fino-al-desiderio-di/ 》 

__ 

Sostieni Il TUO RE GESÙ 

E il BLOG che ILLUMINA E SALVA

https://www.paypal.me/ItaliaAlata

Mail personale buffa.andrea.salvatore@gmail.com 

Paypal ID COMMERCIANTE

7B2EBC6MSJ2VG 

__  

Su Facebook la Pagina Ufficiale: 

Proverbi 19:17  Chi ha pietà del povero presta al SIGNORE,

che gli contraccambierà l’opera buona. 

__ 

Marseille, 16/08/2020 

BUFFA_ANDREA_SALVATORE 

UNO CHE NE DICIE COM ANDAMENTI

LINKEDINJESUS #INFOGESÙ 

Categorie Senza categoria

17 pensieri riguardo “Effetti della comunicazione wireless 5G sulla salute umana; Raggio di azione di un impianto 5g?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close