ISRAEL, Alcune FONDAMENTALI VERITÀ DA CRISTO in persona

Su GLI ITALIANI E ISRAELE =

STESSA COSA.

#ITALIA_ALATA_ISRAELE

#ITALIA_ALATA_MONETA
#ITALIA_ALATA_SIGNORAGGIO STOP
#DENUNCIA_QUERELA

ARTICOLO 41
1. Il Governo della Regione ha facoltà di emettere prestiti interni.
Disposizioni finali e transitorie

#ITALIA_ALATA_CONFINI CRISTIANI #BIBBIACONFINI

Condivido in parte, Italia è la Terra Promessa, gli italiani sono discendenti di ISRAELE e nella BIBBIA vi sono descritti i confini che sarebbero da interpretare in quanto indica nomi di monti .

Poi da Sofonia 1:10, che é anche il Natale del Signore GESÙ spiega del QUARTIERE NUOVO TRA LE COLLINE.

Israele ha avuto 12 figli da cui il resto.

I talia = in siciliano LI Guarda.

Sofonia 1:10; = SANTO NATALE

Il Natale è il secondo giorno di Marzo
#ITALIA_ALATA_NATALE

8 Nel giorno del sacrificio del SIGNORE
io punirò tutti i prìncipi, i figli del re,
e tutti quelli che si vestono di abiti stranieri.
9 Quel giorno punirò tutti quelli che saltano la soglia,
che riempiono di violenza e di frode le case dei loro padroni».

10 «Quel giorno», dice il SIGNORE,
«si alzerà un grido dalla Porta dei Pesci,
un urlo dal quartiere nuovo,
e un gran fracasso dalle colline.

IN QUALCHE ALTRA VERSIONE DELLA BIBBIA SI SPECIFICA IL SECONDO GIORNO
Il quartiere nuovo, fracasso dalle colline = FINO A MARSEILLE TRA LE COLLINE ]

11 Urlate, abitanti del Mortaio,
perché tutti i mercanti sono spazzati via,
tutti quelli che erano carichi di denaro sono sterminati.

[ Clicca su #FINEDEIMERCATI #NODI_INDUSTRIALI SOCIALI ]

12 In quel tempo io frugherò Gerusalemme con le torce
e punirò gli uomini che, adagiati sulle loro fecce,
dicono in cuor loro: “Il SIGNORE non fa né bene né male”.

__

#ITALIA_ALATA_COMANDAMENTI

Esodo 20:3-4;

#SECONDO_COMANDAMENTO
3 Non avere altri dèi oltre a me.
4 Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. …
#ITALIA_ALATA_PASQUA

LA PASQUA È SOLO A GENNAIO DAL 14 SERA AL 21.
Levitico 23:5 Il primo mese, il quattordicesimo giorno del mese, sull’imbrunire, sarà la Pasqua del SIGNORE;

___

Oscar Kabriullu

Ma quelli che dicono che la banca d’Italia deve tornare a stampare denaro non lo sanno che questa banca per il 98% è di proprietà della famiglia Rothschild e quindi del Vaticano?
Forse non è ancora chiaro il concetto: lo stato italiano VA SMANTELLATO DA CIMA A FONDO, insieme a tutte le sue banche e le sue false istituzioni, perché vanno ripristinate tutte le nazioni che esistevano prima della dannata unità d’Italia, voluta solamente dai Gesuiti e dai loro servi.

https://www.facebook.com/100002071231091/posts/2168851883193832/

*

#ITALIA_ALATA_vaticano
#SECONDO_COMANDAMENTO Esodo 20:3-6;
#ITALIA_ALATA_PASQUA in Levitico 23:5-8 è la #Pasqua_del_SIGNORE;
5 Il primo mese, il quattordicesimo giorno del mese, sull’imbrunire, sarà la Pasqua del SIGNORE; 6 il quindicesimo giorno dello stesso mese sarà la festa dei Pani azzimi in onore del SIGNORE; per sette giorni mangerete pane senza lievito. 7 Il primo giorno avrete una santa convocazione; non farete in esso nessun lavoro ordinario; 8 per sette giorni offrirete al SIGNORE dei sacrifici consumati dal fuoco. Il settimo giorno si avrà una santa convocazione, non farete nessun lavoro ordinario”».
*
mancata notifica dei decreti
#ITALIA_ALATA_GIUSTIZIA
#ITALIA_ALATA_APP

Mariaveronica Taliento

Tra i Tribunali civili-penali-minorili vige l’assoluta mancanza di comunicazione, tra l’altro l abitudine di omissioni e abusi d’ufficio per mancata notifica dei decreti, sentenze ingiuste disposte senza ascolto dei minori, dei genitori, parenti, senza CTU, senza verificare che le calunnie provengono da un soggetto con disturbi psichici patologici, bipolare certificati da neuropsichiatra dell’Asl. Pertanto è stata presentata denuncia contro T.M. delle Marche, Giudice Gaetano Gigliano del T.C. di Santa Maria Capua Vetere, T.M. di Napoli (Dr. Maurizio Pierantoni, Rossella Bertolini, Francesco Migliaccio, Angela Esposito) in quanto, senza tenere conto della responsabilità genitoriale e del diritto del minore alla continuità affettiva familiare nel dispositivo si legge: << ritenuta indispensabile di consentire la protrazione dell’unico rapporto affettivo della minore con l’attuale fidanzato (anni 20) e autorizzare lo stesso ad avere incontri protetti (si fa x dire) in comunità (per minori) ritenuto l’ unica figura funzionale-affettiva per la minore…>>. Dispositivo emesso nonostante il soggetto funzionale è un psicopatico narcisista patologico denunciato per stalking, violazione di domicilio, sequestro di minore, abusi sessuali, circonvenzione e plagio di una minore con disturbi psichici certificati. Grazie al T.M. di Napoli il psicopatico era autorizzato ad entrare nella comunità per minori, ad allontanarsi senza autorizzazione con la minore per incontri di natura sessuale per giorni, con il benestare del tribunale per i minori di Napoli e Servizi sociali di Caserta e Comunità-alloggio “Mille Soli” di Succivo.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2469083383110769&id=100000273930799

*

#ITALIA_ALATA_ELEZIONI

MEDIA DA OCCUPARE CON UNO SPOT

O CON LE BOMBE.

#ORTI_URBANI

#BOICOTTANOTE

Cesareo Antonio Parente

#DISOBBEDIENZA_CIVILE

«Se mille uomini non pagassero quest’anno le tasse, ciò non sarebbe una misura tanto violenta e sanguinaria quanto lo sarebbe pagarle.»
Henry David Thoreau

«Rifiutarsi di pagare le tasse è uno dei metodi più rapidi per sconfiggere un governo.»
Mahatma Gandhi

https://www.facebook.com/100009787474739/posts/861742324162009/

#ITALIA_ALATA_CORRUZIONE

#ITALIA_ALATA_TSO

*
#Agenda_21: i piani degli illuminati per sterminare l’umanita’
Henry Kissinger pensa che tu sei il terzo mondo. Siamo tutti membri del terzo mondo agli occhi dell’élite.url

*

#ALTO_TRADIMENTO

#DEBITO_ODIOSO

Tiberio Cancelli

Tajani su rete 4:<credete che l’elezione di deputati sovranisti possa fare cambiare le politiche dell’UE? >

Come scrisse Mark twain:<se votare fosse realmente importante;credi che te lo lascerebbero fare?>

https://www.facebook.com/100000485885616/posts/3272902016069296/

*

#ITALIA_ALATA_PERSECUZIONI BY #GIACALONE_VENDOLA

#ITALIA_ALATA_GENDER

Pina Bellato

RAZZISMO SINISTRO i progressisti odiano la libertà degli altri, chi non sposa il loro pensiero vieni accusato di fascismo.

https://www.facebook.com/100028289581045/posts/284444872508497/

#EX_ORGANIZER_M5S

*

#ANNO1981 #ITALIA_ALATA_AURITI

#DENUNCIA_QUERELA

Maurizio Cipri

Il debito pubblico italiano è salito tanto per il divorzio banca d’Italia dal tesoro 1981 senza chiedere nulla al popolo sovrano

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10216455359809024&id=1607627164

*

#ITALIA_ALATA_COSTITUZIONE

#TSOnote

Lorella Lory Presotto

Possono scrivere libri i brigatisti rossi che hanno ucciso gente innocente, ma chi ha un’idea diversa no.

Chi ha una diversa idea viene discriminato e minacciato di essere appeso a testa in giù.

Per fortuna siamo in democrazia e l’articolo 21 della Costituzione dovrebbe tutelare la libertà di espressione.

https://www.facebook.com/100005674391418/posts/1070561129809690/

#ITALIA_ALATA_ACAB

*

#ITALIA_ALATA_TRATTATI

Marzia Russo

# chi litiga lavora male! E i frutti tardano ad arrivare! Nessuno parla degli interessi stratosferici che paghiamo all’Ue ,ne PD ne m5s ne Lega, nessuno parla che non abbiamo più la Banca d’Italia pubblica, ma Bankitalia una banca privata che dipende dalla BCE, la Grecia è distrutta, mentre i Paesi fuori dall’euro, hanno un economia più forte!

https://www.facebook.com/100013052951375/posts/655126551599104/

*

#ALTO_TRADIMENTO

#DEBITO_ODIOSO

Sisto Ceci

BISOGNA SEMPRE RICORDARLO
Luca Ricolfi: «La caduta di Berlusconi è stata pilotata. Ma oggi stiamo peggio che nel 2011»

Nell’agosto del 2011 la Deutsch Bank “scaricò” oltre 7 miliardi di titoli pubblici italiani che erano un investimento più che solido confrontato con la spazzatura di derivati e titoli greci che aveva in portafoglio. Ma lo fece unicamente per dare un messaggio ai mercati e far alzare lo spread e quindi punire Berlusconi e Tremonti, insofferenti all’euro, e che si erano rifiutati di contribuire al Fondo Salva Stati secondo i criteri imposti dalla Merkel cioè, non in base titoli tossici posseduti (5%) come preteso dal Governo italiano ma in base al PIL (18%) e ciò avrebbe comportato per l’Italia un esborso molto maggiore.
Il rialzo dell’ spread fu cosi brandito come arma e utilizzato per disarcionare il Cavaliere e sostituirlo con Monti (che appena insediato firmò subito il’adesione al fondo salva stati al 18% senza la contropartita degli eurobond pretesa da Tremonti); poi Letta e ora Renzi-Gentiloni.
I nuovi inquilini imposti a Palazzo Chigi non hanno portato a casa risultati positivi nonostante l’insufflata di ossigeno del QE di Draghi che anzi è stata sprecata per alimentare spesa pubblica corrente e clientelare, deficit, debito pubblico e disoccupazione giovanile.

https://www.facebook.com/100003155916615/posts/2348156465299528/

*

#ITALIA_ALATA_islam e

#ITALIA_ALATA_vaticano

#ITALIA_ALATA_invasione

Sisto Ceci

QUALCHE ANNO FA

LA DIFFERENCE

Il magnate cinese Li Jinyuan , proprietario della Tiens Group , multinazionale delle biotecnologie , in occasione dei 20 anni dell’azienda ha regalato a 6400 dipendenti un viaggio a Parigi e sulla Costa azzurra .Per la spedizione sono stati prenotati 140 alberghi di lusso fra Parigi e Costa azzurra , 30.000 notti in hotel ,7600 biglietti ferroviari , 2 treni ad alta velocita’ , 146 bus turistici per una spesa di 13 milioni di € per il solo viaggio senza contare quello che hanno speso i dipendenti che hanno letteralmente preso d’assalto i grandi magazzini della Ville Lumière. Nello stesso periodo da noi sono arrivati un centinaio di barconi con un numero di clandestini pari o superiore a quello dei turisti cinesi e mentre i Cinesi spendevano milioni di € in Francia noi spendevamo 13 milioni di € per mantenere i nuovi arrivati in alberghi a 4 stelle , wi fi , tablets , carte telefoniche , e mentre i Cinesini a fine settimana tornavano entusiasti nel loro paese con la promessa di tornare , i nostri amici immigrati, le nostre risorse da valorizzare , i doni di Dio , i portatori di nuovi stili di vita sono tutti rimasti da noi, incazzandosi anche perche’ l’accoglienza non era di loro gradimento , i depliants turistici dei negrieri distribuiti prima della partenza prevedevano sistemazioni di gran lunga piu’ confortevoli di quelle che hanno trovato in Italia ……OH LES ITALIENS……… NON SONO MAI ALL’ALTEZZA DELLA SITUAZIONE……..

https://www.facebook.com/100003155916615/posts/2348175548630953/

*

Puntata del giorno Prima

#ITALIA_ALATA_ELEZIONI

Se acconsenti alla gara truccata sappi che finirà peggio

Con quale maggioranza in Europa?

È debito detestabile ed ALTO TRADIMENTO

*

STATO_MAFIA VS LEGGE
#ITALIA_ALATA_COSTITUZIONE
#STATUTO_SPECIALE

1. potestà legislativa e personalità giuridica,

[ #ANTITRUST #GIUDICI7000 #JUICES7000 VS #GIUDICIUNCAZZO ];

《 STATUTO_SPECIALE = NON SIGNORAGGIO

https://italiaalata.wordpress.com/2019/05/10/statuto_speciale-e-non-signoraggio/

2. stato giuridico ed economico del personale;

3. funzioni amministrative che le siano delegate dallo Stato con legge e interessi nazionali;

#COSTITUZIONIaCONFRONTO
#DESIGN_COMPETITION
#BEST_QUALITY
____

STATO_MAFIA A
#STATUTO_SPECIALE_SICILIA

ARTICOLO 42
1. L’Alto Commissario e la Consulta regionale della Sicilia, compresi i tecnici,
restano in carica con le attuali funzioni fino alla prima elezione dell’Assemblea regionale,

ARTICOLO 28 l’Alta Corte.

ARTICOLO 34
1. I beni immobili, che si trovano nella Regione e che non sono in proprietà di
alcuno, spettano al patrimonio della Regione .

PATRIMONIO E FINANZA
ARTICOLO 32

Statuto della Regione Siciliana

Legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 4
STATUTO SPECIALE PER LA #VALLE_D_AOSTA

(Testo coordinato con le modificazioni introdotte dalla legge costituzionale 31 gennaio 2001, n. 2, corredato di note, dell’elenco degli articoli modificati, delle leggi costituzionali di modifica e delle norme di attuazione)

CONSIGLIO REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA

http://www.consiglio.vda.it/app/statuto

Art. 1

La Valle d’Aosta è costituita in Regione autonoma, fornita di personalità giuridica, entro l’unità politica della Repubblica italiana, una e indivisibile, sulla base dei principi della Costituzione e secondo il presente Statuto.

Il territorio della Valle d’Aosta comprende le circoscrizioni dei Comuni ad esso appartenenti alla data dell’entrata in vigore della presente legge.

La Regione ha per capoluogo Aosta.

TITOLO II

FUNZIONI DELLA REGIONE

Art. 2

In armonia con la Costituzione e i principi dell’ordinamento giuridico della Repubblica (1)e col rispetto degli obblighi internazionali e degli INTERESSI Nazionali nonché delle norme fondamentali delle riforme economico-sociali della Repubblica, la Regione ha potestà legislativa nelle seguenti materie (2):

a) ordinamento degli uffici e degli enti dipendenti dalla Regione e stato giuridico ed economico del personale;

b) ordinamento degli enti locali e delle relative circoscrizioni (3);

c) polizia locale urbana e rurale;

d) agricoltura e foreste, zootecnia, flora e fauna;

e) piccole bonifiche ed opere di miglioramento agrario e fondiario;

f) strade e lavori pubblici di interesse regionale;

g) urbanistica, piani regolatori per zone di particolare importanza turistica;

h) trasporti su funivie e linee automobilistiche locali;

i) acque minerali e termali;

l) caccia e pesca;

m) acque pubbliche destinate ad irrigazione ed a uso domestico;

n) incremento dei prodotti tipici della Valle;

o) usi civici, consorterie, promiscuità per condomini agrari e forestali, ordinamento delle minime proprietà culturali;

p) artigianato;

q) industria alberghiera, turismo e tutela del paesaggio;

r) istruzione tecnico-professionale;

s) biblioteche e musei di enti locali;

t) fiere e mercati;

u) ordinamento delle guide, scuole di sci e dei portatori alpini;

v) toponomastica;

z) servizi antincendi.

#N3
Art. 3

La Regione ha la potestà di emanare norme legislative di integrazione e di attuazione (4)delle leggi della Repubblica, entro i limiti indicati nell’articolo precedente, per adattarle alle condizioni regionali, nelle seguenti materie:

a) industria e commercio;

b) istituzione di enti di credito di carattere locale;

c) espropriazione per pubblica utilità per opere non a carico dello Stato;

d) disciplina dell’utilizzazione delle acque pubbliche ad uso idroelettrico;

e) disciplina della utilizzazione delle miniere;

f) finanze regionali e comunali;

g) istruzione materna, elementare e media;

h) previdenza e assicurazioni sociali;

i) assistenza e beneficenza pubblica;

l) igiene e sanità, assistenza ospedaliera e profilattica;

m) antichità e belle arti;

n) annona;

o) assunzione di pubblici servizi.

Art. 4

La Regione esercita le funzioni amministrative sulle materie nelle quali ha potestà legislativa a norma degli articoli 2 e 3, salve quelle attribuite ai Comuni e agli altri enti locali dalle leggi della Repubblica.

La Regione esercita altresì le funzioni amministrative che le siano delegate dallo Stato con legge.

TITOLO III

FINANZE, DEMANIO E PATRIMONIO

Art. 5

I beni del demanio dello Stato situati nel territorio della Regione, eccettuati quelli che interessano la difesa dello Stato o servizi di carattere nazionale, sono trasferiti al demanio della Regione.

Sono altresì trasferite al demanio della Regione le acque pubbliche in uso di irrigazione e potabile.

Art. 6

I beni immobili patrimoniali dello Stato, situati nella Regione, sono trasferiti al patrimonio della Regione.

Fanno parte del patrimonio indisponibile della Regione:

le foreste che, a norma delle leggi vigenti, appartengono allo Stato;

le cave, quando la disponibilità ne è sottratta al proprietario del fondo;

gli edifici destinati a sede di uffici pubblici della Regione e gli altri beni destinati a un pubblico servizio della Regione.

Art. 7.. .

***

STATO = ENTITÀ GIURIDICA CON MEDESIMO SCOPO (parassita)

#ITALIA_ALATA_GAP = ( PROBLEMA AL PETTINE )

NB: #FINZIONE_GIURIDICA VS FUNZIONE

#ITALIA_ALATA_MONETA

CHE

COME ASSIOMA BASE È IN ANTITESI, SICCHÉ LA LEGGE SI BASA SULLA ILLEGALITÀ DISFUNZIONALE, gestion, paperasserie (fr.)

Articolo n.319 ter

Corruzione in atti giudiziari .

STATUTO_SPECIALE NOTE

#MONETA e #PROMESSE ELETTORALI A DEBITO OCCUPAZIONALE CIOÈ PIÙ tasse che PANE.

Articolo n.319 quater

Induzione indebita a dare o promettere utilità .

https://italiaalata.wordpress.com/2019/04/29/stato-entita-giuridica-con-medesimo-scopo-parassita-italia_alata_gap-problema-al-pettine-nb-finzione_giuridica-vs-funzione-italia_alata_moneta-checome-assioma-base-e-in-antitesi-sicch/

#ITALIA_ALATA_GRILLO UNO VALE UN peTardo COL sorriso demente

#ITALIA_ALATA_INVASIONE

#GIUDICIUNCAZZO #BOICOTTANOTE

VS

#ITALIA_ALATA_COSTITUZIONE E GAP

#JUICES7000 #GIUDICI7000 #FUNZIONE_GIURIDICA

#ITALIA_ALATA_APP

#DENUNCIA_QUERELA

#PARTE_CIVILE

#ITALIA_ALATA_TRADIMENTO

Articolo n.31 #CSM #CSMnote #CORTEDASSISE #CORTEDEICONTI #Corte_Costituzionale #CORTE_MILITARE

Articolo n.31

Condanna per delitti commessi con abuso di un pubblico ufficio o di una professione o di

un’arte. Interdizione.

1. Ogni condanna per delitti commessi con l’abuso dei poteri, o con la violazione dei doveri inerenti

a una pubblica funzione, o ad un pubblico servizio, o a taluno degli uffici indicati nel numero 3

dell’articolo 28, ovvero con l’abuso di una professione, arte, industria, o di un commercio o

mestiere, o con la violazione dei doveri a essi inerenti, importa l’interdizione temporanea dai

pubblici uffici o dalla professione, arte, industria, o dal commercio o mestiere .

*

#EX_ORGANIZER_M5S PERSEGUITATO DA IGNORANTI #ANTICRISTO

Articolo #n5

Ignoranza della legge penale .

1. Nessuno può invocare a propria scusa l’ignoranza della legge penale .

[NB] La Corte costituzionale, con sentenza 24 marzo 1988, n. 364, ha dichiarato l’illegittimità

costituzionale del presente articolo «nella parte in cui non esclude dall’inescusabilità dell’ignoranza

della legge penale l’ignoranza inevitabile».

#ITALIA_ALATA_POLITICA #ALTO_TRADIMENTO

#LEGISLATUREnote

Articolo #n6

Reati commessi nel territorio dello Stato.

1. Chiunque commette un reato nel territorio dello Stato è punito secondo la legge italiana .

2. Il reato si considera commesso nel territorio dello Stato, quando l’azione o l’omissione, che lo

costituisce, è ivi avvenuta in tutto o in parte, ovvero si è ivi verificato l’evento che è la conseguenza

dell’azione od omissione.

*

Articolo n.7

Reati commessi all’estero.

1. È punito secondo la legge italiana il cittadino o lo straniero che commette in territorio estero

taluno dei seguenti reati:

1) delitti contro la personalità dello Stato italiano ;

2) delitti di contraffazione del sigillo dello Stato e di uso di tale sigillo contraffatto ;

#ITALIA_ALATA_MONETA

#ITALIA_ALATA_DEBITO

#ITALIA_ALATA_FRODE

3) delitti di falsità in monete aventi corso legale nel territorio dello Stato, o in valori di bollo o in

carte di pubblico credito italiano ;

4) delitti commessi da pubblici ufficiali a servizio dello Stato, abusando dei poteri o violando i

doveri inerenti alle loro funzioni;

5) ogni altro reato per il quale speciali disposizioni di legge o convenzioni internazionali

stabiliscono l’applicabilità della legge penale italiana .

*

9 pensieri riguardo “ISRAEL, Alcune FONDAMENTALI VERITÀ DA CRISTO in persona

  1. FINZIONE GIURIDICA
    di @Mario Rotondi – Enciclopedia Italiana (1932)

        http://www.treccani.it/enciclopedia/finzione-giuridica_(Enciclopedia-Italiana)/ 

    FINZIONE GIURIDICA. – Uno fra gli artifici della tecnica giuridica, largamente praticato da tutti gli ordinamenti, è quello per cui si dà come esistente o come inesistente un fatto, indipendentemente dalla preoccupazione dell’accertamento della verità e talora anche nel riconosciuto contrasto con questa, e ciò al fine di ricollegare alla sussistenza del fatto, o alla sua mancanza, le conseguenze giuridiche che ne deriverebbero qualora esse corrispondessero alla realtà, rendendo cioè possibile o escludendo l’applicabilità di una norma al rapporto dato. In altre parole, invece di modificare le norme esistenti, si modifica artificiosamente il fatto a cui queste dovrebbero applicarsi, fingendo inesistenti alcuni elementi che osterebbero all’applicazione di una norma, o fingendo sussistenti tali altri elementi che soli ne renderebbero possibile l’applicazione. Così, per trarre un esempio dal diritto romano – che fece larga applicazione delle finzioni -, nella fictio legis Corneliae, allo scopo di salvare la validità del testamento di chi fosse morto in prigionia del nemico, e di conseguenza in condizione d’incapacità, si fingeva che il testatore fosse morto all’atto stesso in cui era stato fatto prigioniero.

    È questo della finzione, come si comprende, un artificio tecnico tanto più largamente usato in quegli ordinamenti che più si presentano tradizionali e conservatori, in quanto permette, senza nessuna formale modifica delle norme vigenti, di raggiungere gli stessi effetti che si conseguirebbero da un’espressa statuizione di norme nuove. Non ci si deve quindi stupire del largo uso che il diritto romano fece della finzione (v., per es., fictio legis Corneliae, fictio divortii, finzione codicillare, ecc.) e dell’importanza che questa ebbe come elemento di progresso giuridico, massime in quanto servì, attraverso le larghe applicazioni escogitate dal pretore, a temperare l’eccessiva rigidezza dell’ius civile adattandolo a nuove esigenze, e dando tutela a interessi che se ne presentavano degni (es. tipico l’actio publiciana).

    È quindi facile osservare come l’introduzione di finzioni legali valga praticamente a soddisfare le stesse esigenze che si soddisferebbero con l’introduzione di norme nuove che richiamassero sotto l’impero di norme già statuite altri rapporti, per i quali non fossero dimostrati sussistenti tutti gli elementi che costituiscono il presupposto della loro applicazione. Sono chiari inoltre i nessi che intercorrono tra questo istituto della finzione e l’interpretazione analogica o la presunzione. Tanto la finzione quanto l’interpretazione analogica estendono in realtà l’impero della norma oltre le ipotesi di fatto previste, per applicarla anche là dove non concorrerebbero tutti i presupposti della sua applicazione. Ma, a prescindere da ciò, profonda diversità intercorre tra i due processi. Mentre l’interpretazione analogica può essere attuata dall’interprete in base all’indagine della ratio legis, che, dimostrata nell’ipotesi espressamente disciplinata e in quella non prevista dal legislatore una sostanziale identità di situazioni giuridiche, autorizza, anzi impone (quando non sia vietato a sensi dell’art. 4 disp. prel. cod. civ.), di colmare l’apparente lacuna, nella finzione giuridica è implicita la dichiarazione dell’irrilevanza d’uno di quegli elementi che pur sarebbero condizione essenziale per l’applicazione della norma, sì che l’applicazione di questa si rende possibile solo per la dichiarata volontà del legislatore che deve espressamente statuire la finzione.

    Rapporti anche più intimi intercorrono tra la finzione e la presunzione quando si tratti di presunzione stabilita per legge e tale da escludere ogni possibile dimostrazione del contrario (presunzione iuris et de iure; v. presunzione). Se una differenza si può segnare tra i due processi (ed è qui singolarmente difficile e sottile una distinzione), sembra doversi dire che nella presunzione iuris et de iure, con particolare riferimento all’aspetto probatorio e quindi processuale, si alleggerisce l’onere di una prova dando senz’altro per dimostrata l’esistenza di taluni elementi che configurano la fattispecie prevista dal legislatore; nella finzione, invece, si afferma senz’altro come esistente un fatto che esclude l’applicabilità di norma diversa e opposta a quella che si vuole applicare. Così, per limitarsi al già fatto esempio della fictio legis Corneliae, non si erra certo affermando che essa introduce una presunzione di morte, mentre non fa che porre senz’altro come esistente un fatto (la morte all’atto della cattività) tale da arrestare l’applicabilità di quella nomia che condurrebbe necessariamente alla nullità delle disposizioni testamentarie. Considerata l’affinità esistente fra le due figure e la possibilità di raggiungere spesso con l’una o con l’altra indifferentemente lo stesso risultato, appare chiaro che il legislatore può bene spesso indifferentemente appigliarsi all’una o all’altra via.

    Parlando di finzioni giuridiche non intendiamo qui discorrere né delle finzioni che possono essere escogitate dai dichiaranti nel negozio giuridico, al fine di conseguire effetti diversi da quelli che l’espressa dichiarazione di volontà manifesterebbe (simulazione), né delle cosiddette finzioni dogmatiche, attuate dalla dottrina al fine di poter dare una giustificazione logica a taluni istituti o al fine di facilitare, con spesso discutibili accostamenti, la loro costruzione dogmatica.

    Bibl.: F. Bernhöft, Zur Lehre von den Fiktionen, in Aus röm. u. bürgerlich. Recht, E. I. Bekker z. 16. VIII. 1907, Weimar 1907, p. 241 segg.; G. Demelius, in Jahrbücher für die Dogmatik, Jena 1859, IV, p. 144 segg.; id., Die Rechtsfiktion in ihrer gesch. und dogmatischen Bedeutung, Weimar 1858; Bülow, in Archiv für civ. Praxis, LXII, p. 1 segg.; R. De Ruggiero, voce Finzione legale, in Dizionario di diritto privato.

    Vocabolario
    finzióne
    finzióne s. finzione [dal lat. fictio -onis, rifatto secondo il verbo fingere]. – 1. L’atto, o l’abitudine, di fingere, di simulare: parlare senza finzione; un uomo tutto finzione; in ogni esistenza, anche la meno offerta, si nasconde un germe di finzione…
    finzionismo
    finzionismo s. m. [der. di finzione]. – Dottrina filosofica maturata nell’ambito del positivismo, o parallelamente ad esso, nella seconda metà del sec. 19°, che tende ad attribuire un carattere fittizio, o di mera utilità pratica, ai concetti, alle categorie,…
    0

        Treccani © All rights Reserved
        Partita Iva 00892411000

        Copyright Contatti Redazione Informazioni sulla Privacy Informazioni sui Cookie Condizioni d’uso Termini e condizioni 

    "Mi piace"

  2. 《 Diario #offshore 
    Di a rio che so fatti i fico 
    https://italiaalata.wordpress.com/2019/05/21/di-a-rio-che-so-fatti-i-fico-offshore/
    https://italiaalata.wordpress.com

    #ITALIA_ALATA_TSO 
    #ITALIA_ALATA_PERSECUZIONE 
    #DIAZ ACAB #ITALIA_ALATA_ACAB 
    #EX_ORGANIZER_M5S 
    《 COSTI T UnZIONE #N11 Difatti la Scrittura dice:   «Chiunque crede in lui, non sarà deluso».
    https://italiaalata.wordpress.com/costi-t-unzione-n11-difatti-la-scrittura-dice-chiunque-crede-in-lui-non-sara-deluso/ 》 

    #ITALIA_ALATA_GENDER 

    #ITALIA_ALATA_ELEZIONI
    *

    Francesco Lo Brutto 
    In Slovenia primo partito
    L astensione si prevede oltre l 80%

    *

    Michele Corti 
    l’Onu vuole imporci l’invasione islamica. Finchè siamo un paese con un briciolo di sovranità non obbediamo

    *

    *

    TSO E DENUNCIA DISATTESA DA 6 ANNI DA EX ORGANIZER M5S IN TERRA DI MAFIA
    https://italiaalata.wordpress.com/2019/05/20/tso-e-denuncia-disattesa-da-6-anni-da-ex-organizer-m5s-in-terra-di-mafia/
    *

    I satanici GENDER #ANTICRISTO
    UN #EX_ORGANIZER_M5S VS gli ANTICRISTO #giacalone_vendola 

    https://italiaalata.wordpress.com/2019/05/16/i-satanici-gender-anticristo/ 

    *

    Mt 22:#E20 «Di chi è questa effigie e questa iscrizione?»  

    https://italiaalata.wordpress.com/2019/05/17/mt-22e20-di-chi-e-questa-effigie-e-questa-iscrizione/

    *
    Anti CRISTI IN TAVOLA: DENUNCIA_QUERELA – ITALIA ALATA
    https://italiaalata.wordpress.com/2019/05/20/anti-cristi-in-tavola-denuncia_querela/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close